fbpx
Cronaca Spalla

Ribera, cani malnutriti e precarie condizioni igieniche: scatta il sequestro di un canile

Sequestrato un canile privato in contrada Scirinda, nell’agrigentino dopo il blitz dei Carabinieri della tenenza di Ribera.

Precarie condizioni igienico-sanitarie e cani malnutriti lo scenario che si sarebbero trovati dinnanzi i militari dell’Arma che hanno denunciato, in stato di libertà, il proprietario con l’ipotesi di reato di maltrattamento di animali. A riportare la notizia il quotidiano “La Sicilia”.

Il blitz sarebbe scattato dopo una segnalazione che ha portato altresì al sequestro dell’area, oltre che a trasferire gli animali in altra struttura. Indagini sono in corso da parte dei Carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.