fbpx
Cronaca

Riportò danni permanenti in seguito ad una tintura sbagliata: chiesti 100mila euro a due parrucchieri dell’agrigentino

Dovranno attendere il prossimo 31 gennaio due parrucchieri, I canicattinesi, rispettivamente il titolare di una parruccheria e la sua assistente, sarebbero stati trascinati in tribunali da una loro ex cliente.

I fatti risalirebbero al 2011, anno in cui la giovane, allora 17enne, decise di schiarirsi i capelli nell’esercizio commerciale suddetto. Durante la decolorazione le cose non sarebbero filate lisce. La cliente avrebbe infatti riportato un danno permanente in una parte del cuoio capelluto, su cui non sarebbero più ricresciuti i capelli. Denunciato il fatto ai Carabinieri ed avviate le indagini, i due parrucchieri sono finiti in tribunale.

La cliente, costituitasi parte civile, avrebbe, in seguito all’incidente, sofferto di depressione; per tale ragione sarebbero stati chiesti 100 mila euro di risarcimento. Il pm avrebbe invece chiesto 2 mesi di reclusione e 300 euro di multa a testa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.