fbpx
Regioni ed Enti Locali

Ripresa la rimozione dei rifiuti sulle strade provinciali

provincia agrigento 1Sono iniziate, a cura del Gruppo Tutela Ambientale del Settore Ambiente del Libero Consorzio Comunale, le operazioni di bonifica di alcune strade provinciali.

La rimozione dei rifiuti, compresi quelli speciali, sta interessando la SP n.1 e a breve anche le altre strade di competenza del Libero Consorzio sulle quali sono state segnalate discariche abusive o abbandoni di rifiuti pericolosi, in particolare amianto.

Le operazioni sono eseguite dagli operai dell’impresa LVM SRL di San Biagio Platani, aggiudicataria dell’appalto, dell’importo a base d’asta di 85.500,00 euro, per la raccolta, trasporto e conferimento in discarica (o presso le ditte autorizzate al recupero) dei rifiuti. La bonifica consentirà di rimuovere, oltre all’amianto, rifiuti ordinari e speciali come pneumatici, lana di vetro e teli bituminosi, elettrodomestici dismessi, carta e inerti.

Si tratta di una importante attività che il Libero Consorzio esegue regolarmente, ma che rischia di interrompersi a partire dal 2017 a causa della mancanza di risorse, dovuta alla situazione di incertezza sul futuro delle ex Province Regionali. Un problema ovviamente più generale, ma che, nel caso specifico riguarda direttamente il decoro delle strade provinciali, soprattutto nelle zone a maggior vocazione turistica (si pensi alle strade provinciali lungo la fascia costiera), e la salute dei cittadini, essendo ben noti i rischi legati all’abbandono dell’amianto.

L’impegno del Libero Consorzio, dunque, nonostante le citate difficoltà economiche, continua in tutti i suoi settori di intervento, in particolare nella tutela dell’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.