fbpx
Cronaca

Rito abbreviato per i tre carcerieri nigeriani, il 6 Ottobre l’udienza preliminare

leggeRito abbreviato per i 3 nigeriani accusati di tentato omicidio e sequestro di persona, è questa la formula scelta dai loro difensori per l’udienza preliminare che si terrà il 6 Ottobre prossimo davanti al gip di Palermo Roberto Riggio.

I tre Africani sono attualmente rinchiusi nel carcere “Petrusa” perché lo scorso 21 Dicembre in zona Quadrivio Spinasanta, hanno segregato in casa quattro ragazzi di nazionalità Pakistana appena sbarcati ad Agrigento. Per loro la libertà, secondo i nigeriani, aveva un prezzo: 1000 euro a persona tondi tondi. La vicenda si è poi complicata perché I quattro Pakistani, approfittando di una distrazione dei loro carcerieri, hanno tentato la fuga invano, perché raggiunti dai tre nigeriani, sono stati colpitii da diverse coltellate. Per fortuna i tre carcerieri sono stati immediatamente arrestati dai carabinieri della compagnia di Agrigento e condotti in carcere con l’accusa di sequestro di persona e tentato omicidio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.