fbpx
Regioni ed Enti Locali

Sagra del Mandorlo in Fiore: “I Bambini del Mondo” incontrano il Sindaco

firetto bambiniSi inaugura con il 16° Festival de “I Bambini del Mondo” la 71^ Sagra del Mandorlo in Fiore di Agrigento.

Un messaggio di pace e speranza che viene dai più piccoli che oggi, nella cornice dell’ex Collegio dei Filippini hanno incontrato le autorità con in testa il sindaco della città dei Templi, Lillo Firetto.

E’ stato infatti il primo cittadino a dare il messaggio di benvenuti ai piccoli con il tradizionale scambio di doni con i gruppi provenienti dall’Albania, Italia, Corea del Sud, Russia, Polonia, Georgia e Bulgaria.

Presenti all’incontro anche il presidente del Consiglio Comunale di Agrigento, Daniela Catalano, e gli assessori Elisa Virone e Beniamino Biondi. Alla manifestazione ha partecipato anche l’organizzatore del Festival, Giovanni Di Maida che ha voluto sottolineare come dal Tempio della Concordia i bambini leggeranno i diritti del fanciullo promulgati dall’Unicef. Un messaggio di pace che servirà a ricordare quei diritti a volte calpestati e sui quali molti bambini vengono derubati.

Il Festival “I Bambini del mondo” è organizzato dall’Associazione International Folk Agrigento (AIFA), guidata da Luca Criscenzo, figlio di Claudio Criscenzo a cui è intitolato il premio. 

Sono sette i gruppi internazionali partecipanti che arrivano da:

Albania, Artistic Ensemble “Kaltersia” di Tirana; Bulgaria, Dance Ensemble “ Plamache” di Sofia; Georgia, Children Ensemble “ Merani” di Tiblisi; Korea, “Woori -Doori” di Seul; Polonia, “Mali Gorzowiacy” di Gorzów Wielkopolski; Russia, “Eralash” di Cheliabinsk e Italia, “I Tamburellisti di Otranto”, Puglia. Con loro i gruppi agrigentini: Gergent, Oratorio Don Guanella, I Piccoli del Val D’Akragas, I Picciotti da Purtedda, Fabaria Folk e Herbessus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.