fbpx
Salute

Salute: camminare il nuovo elisir di lunga vita

camminareCamminare si sa che sia un’ottima attività per mantenersi in salute e in forma, ma da oggi si sa anche che allunga la vita.

Questo è quanto risulta da un recente studio australiano. La ricerca ha tenuto sotto osservazione, per 15 anni, un campione di 3000 persone, con una età media di 59 anni all’inizio degli studi.

Ogni soggetto è stato dotato di un pedometro, per conteggiare il numero dei passi compiuti in un giorno. Per coloro che conducevano una vita sedentaria, aumentare i passi da 1000 a 10 mila al giorno, riduce il rischio di mortalità del 46%. Ad oggi, questo è l’unico studio che attraverso l’utilizzo di un pedometro ha permesso di stabilire il legame che vi è tra il numero di passi compiuti in un giorno e la mortalità.

L’esercizio può essere visto ora come mezzo potenziale per aumentare la longevità. Sappiamo da questa ricerca– commenta l’epidemiologo di malattie non comunicabili e autore dello studio Terry Dwyer – che il numero di passi quotidiani è inversamente associato alla mortalità da qualsiasi causa, i pedometri e i congegni per misurare l’esercizio sono ormai a portata di mano di tutti e tutti se ne dovrebbero avvantaggiare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.