fbpx
Regioni ed Enti Locali

Samuele Mazza “ambasciatore” di Agrigento

Si allunga l’elenco delle personalità che per il loro impegno a favore della promozione del nostro territorio, hanno ricevuto dal sindaco Lillo Firetto la “Menzione Speciale” della città di Agrigento.

Al designer agrigentino Samuele Mazza personalità poliedrica è stato conferito il riconoscimento “per aver contribuito con le proprie creazioni, nelle quali si respira la sicilianità, a proiettare nello scenario internazionale lo spirito e l’essenza della vera Sicilia: con le proprie iniziative ha concorso a generare con effetto moltiplicatore, un grande interesse per la Sicilia, diventando di fatto testimonial delle bellezze agrigentine e siciliane nel mondo e dimostrando entusiastico attaccamento alle sue radici e grande amore per la sua terra”.

Samuele Mazza si aggiunge alle altre tre personalità cui il sindaco Firetto ha conferito la Menzione Speciale. Si tratta del Maestro Michelangelo Pistoletto, artista internazionale, piemontese d’origine, che lega il suo nome ad Agrigento per via di alcune straordinarie iniziative d’Arte tra la città e la Valle dei templi; del prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, presidente della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale di Roma, “per aver dato vita nella città dei templi, con la propria lungimirante attività a convegni, mostre ed esposizioni d’arte internazionali contribuendo a diffondere l’immagine di un territorio emblema del dialogo riconoscendo ad Agrigento la centralità culturale, artistica e sociale nel Mediterraneo, bacino di crescita per la civiltà contemporanea” e del cav. Eugenio Benedetti Gaglio, presidente della SIB Società Italiana di Beneficenza, di origini agrigentine (pronipote di Empedocle Gaglio, medico agrigentino fondatore dell’Ospedale Umberto I del Cairo) per il suo costante impegno nella promozione del territorio in alcuni Stati esteri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.