fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla

San Leone, avviso pubblico per la gestione del pontile comunale nel porticciolo turistico

Pubblicato un avviso di manifestazione di interesse riguarda la gestione di attività di turismo nautico su suolo pubblico previa gestione di un pontile galleggiante ed installazione di un info-point turistico all’interno dell’area demaniale del porticciolo turistico di San Leone, per un periodo di novanta giorni, che va, presumibilmente, dal 01/06/2022 al 29/08/2022.

L’Amministrazione Comunale di Agrigento, infatti, pone tra i suoi obiettivi quello di garantire sempre maggiori servizi a cittadini e turisti valorizzando l’aspetto ambientale e di vivibilità degli spazi pubblici. Tra gli obiettivi dell’amministrazione vi è quello di potenziare il “turismo nautico” che negli ultimi anni ha registrato in Sicilia una forte crescita accompagnata da una notevole capacità di generare reddito per il territorio.

I soggetti interessati, dovranno possedere i seguenti requisiti:
1) requisiti di cui all’art. 80 D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii.;
2) iscrizione alla CCIAA nel Registro delle Imprese;
3) regolarità dei pagamenti di ogni imposta o tassa comunale;
4) non trovarsi nelle condizioni previste dall’art 53, comma 16-ter del D.Lgs. n. 165/2001 s.m.i;
5) non trovarsi in qualsiasi altra situazione prevista dalla legge come causa ostativa alla conclusione di contratti con la Pubblica Amministrazione;
Non è ammessa la partecipazione alla procedura di operatori economici per i quali sussistano le cause di decadenza, o di sospensione di cui all’art. 67 del dlgs. 6 settembre 2011, n. 159 o di un tentativo di infiltrazione mafiosa di cui all’art. 84, comma 4 del medesimo decreto.

L’Amministrazione Comunale non percepirà alcun provento dalla gestione del pontile comunale che sarà percepito interamente dal gestore, il quale potrà determinerà la tariffa per i servizi offerti, secondo il piano finanziario che dovrà presentare, tariffa che in ogni caso non dovrà essere superiore a quella massima applicata da operatori che offrono analoghi servizi nella stessa zona.
La determinazione della Tariffa da parte del gestore deve essere dimostrata tramite idoneo documento di programmazione denominato “Business Plan”, attraverso predisposizione di un documento per dare definizione al progetto d’impresa, individuando linee strategiche e obiettivi, e che permetta di effettuare la pianificazione economica e finanziaria del progetto, dettagliando i costi da sostenere e i ricavi che si presume di conseguire.

I soggetti interessati devono manifestare la propria disponibilità entro e non oltre la data di martedì 24 maggio 2022, ore 14:00, all’indirizzo PEC: [email protected]
Le richieste pervenute oltre tale data saranno considerate non ricevibili.

Maggiori dettagli al seguente link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.