fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

San Leone, fermati presunti pescatori di frodo: proposto foglio di via

Sono stati fermati con attrezzature da sub e bombole di ossigeno. Si tratta di tre uomini di 60, 50 e 25 anni “beccati” – probabilmente – prima di una possibile pesca di frodo di ricci di mare.

I tre, di origine catanese, sono stati fermati a San Leone dai poliziotti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento che hanno proposto i fogli di via obbligatori che – se ratificati – vieteranno l’ingresso in città.

Secondo l’accusa, infatti, i tre si trovavano al porticciolo di San Leone con una attrezzatura che sarebbe stata idonea alla pesca abusiva di ricci di mare. Dopo l’identificazione, è scattata la proposta per il foglio di via obbligatorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.