fbpx
Regioni ed Enti Locali Salute Spalla

Sanità, presidi di continuità senza carrelli di emergenza: l’Asp di Agrigento corre ai ripari

Sono oltre 300 mila euro le somme indicate dall’Asp di Agrigento che ha avviato una procedura aperta per la fornitura di 45 carrello di emergenza da destinare alle strutture sanitarie dell’agrigentino, ed in particolare nei presidi di continuità.

In particolare, il bando di gara prevede cuna somma complessiva di oltre 372 mila euro per la fornitura in lotto unico indivisibile di 45 carrelli da destinare ai presidi di continuità assistenziale di Porto Empedocle, Agrigento, San Leone, nel presidio dell’ex Ospedale di via Giovanni XXIII, Giardina Gallotti, Siculiana, Realmonte, Comitini, Aragona, Raffadali, Joppolo Giancaxio, Santa Elisabetta, Sant’Angelo Muxaro, Santo Stefano Quisquina, Bivona, Alessandria della Rocca, Cianciana, San Biagio Platani, Campobello di Licata, Camastra, Castrofilippo, Canicattì, Grotte, Racalmuto, Ravanusa, Naro, Palma di Montechiaro, Licata, Cattolica Eraclea, Ribera, Burgio, Lucca Sicula, Montallegro, Villafranca Sicula, Montevago, Menfi, Caltabellotta, Santa Margherita Belice, Sciacca, Sambuca di Sicilia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.