fbpx
Regioni ed Enti Locali

“Sarà Natale se… Regaliamo un sorriso”. Al via a Campobello di Licata l’iniziativa solidale per rallegrare il Natale di anziani e bambini fragili

“Sarà Natale se… regaliamo un sorriso” è il progetto solidale lanciato a Campobello di Licata dal Comune, in sinergia con la locale Confraternita della Misericordia e l’“Istituto Walden” Soc. Coop. Sociale Onlus.
Un gesto di solidarietà, un dono speciale da mettere sotto l’albero, per regalare un sorriso ad anziani e bambini che si trovano a passare le feste in un momento difficile anche a causa del COVID 19.
Non si tratta solo di un atto di gentilezza, ma di un vero e proprio segno di amore e generosità per quella fascia della popolazione che oggi, più che mai, ha bisogno di ritrovare il sorriso.
Contribuire a realizzare il progetto a sostegno dei più bisognosi è semplice. Basta donare oggetti semplici, quanti ne stanno in una scatola ma che possono rendere felice chi si trova in difficoltà.
Dentro la scatola da donare potranno essere inseriti accessori di abbigliamento (ad esempio maglioni, guanti, sciarpe, cappelli, ecc), un dolcetto (cioccolata, biscotti, un panettone, ecc), oggetti per il tempo libero (libri, riviste, matite, quaderni, ecc.), prodotti per l’igiene (crema, bagnoschiuma, ecc.), dei giochi per bambini, una dedica che contribuirà a rendere felice chi riceverà i doni.
Importante, una volta chiusa (e possibilmente decorata), che sia indicato su un angolo della scatola se il destinatario è un bimbo o una bimba (indicando la fascia d’età), un anziano oppure un’anziana.
Le scatole potranno essere consegnate dai cittadini al punto di raccolta, presso la sede della locale Confraternita della Misericordia, in via Montenero 84, dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 19.30.
«Non potendo quest’anno effettuare le iniziative che gli altri anni hanno riscosso enorme successo, vedi il concerto natalizio, i mercatini ecc, asserisce il sindaco Giovanni Picone, ho accolto con piacere l’idea dell’assessore Termini, idea concretizzata con l’aiuto della coop. Sociale “Istituto Walden” e che potrà essere realizzata grazie alla generosa collaborazione della Misericordia. Sono certo che l’iniziativa sarà ben accolta dagli alunni delle scuole ma anche da tutti i cittadini che con un semplice gesto di solidarietà potranno portare affetto e sorriso ad anziani e bambini in un tempo così difficile e precario grazie alla Misericordia e a tutti coloro che contribuiranno a rendere felici anziani soli e bambini bisognosi».
«Sono sicura – aggiunge l’assessore ai Servizi Sociali Lilla Termini – che il grande spirito natalizio e di solidarietà dei Campobellesi, anche questa volta non deluderà. In questo periodo storico di difficoltà, non c’è niente di più bello che poter donare un sorriso alle persone più fragili della nostra comunità».
«Non possiamo non considerare – conclude Salvino Montaperto, consigliere nazionale delle Misericordie – le tante famiglie, gli anziani e i bambini che oggi si accingono a vivere il natale come una luce spenta. Un piccolo dono può fare accendere la loro luce».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.