fbpx
Apertura Cronaca

“Sbarco fantasma” sulle coste agrigentine: fermati migranti tunisini

Sventato uno “sbarco fantasma” avvenuto nelle ultime ore sulle coste agrigentine. Sono stati i militari dell’Arma dei Carabinieri di Siculiana a intervenire prima che gli extracomunitari, una ventina di tunisini, si dileguassero dopo l’approdo sulla spiaggia di Torre Salsa.

Un tentativo non riuscito quello da parte dei migranti che sono stati fermati dopo lo sbarco. E’ bastato setacciare l’intera area per trovare gli extracomunitari.

Foto Mareamico Agrigento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.