fbpx
Regioni ed Enti Locali

Scala dei Turchi sempre più incontaminata, via un altro fabbricato abusivo

logo_faiGrazie ad una convenzione siglata il 15 aprile scorso tra il Fai– Fondo Ambiente Italiano e Comune di Realmonte la scala dei Turchi viene liberata da un’altra costruzione abusiva che deturpava tutta la sua bellezza.


Risale al giugno del 2013 l’abbattimento dell’ecomostro che incombeva sulla spiaggia visitata ogni anno da migliaia di persone, si provvederà alla rimozione di un fabbricato abusivo e incompleto che era stato realizzato anni fa nella parte alta della costa.

Ammonta a 20mila euro il contributo messo a disposizione dal Fai e Intesa Sanpaolo nell’ambito degli sviluppi del censimento “I Luoghi del Cuore”, che in più occasioni ha visto, tra i beni più segnalati, proprio la Scala dei Turchi.
Il Comune di Realmonte – che attualmente sta predisponendo la gara d’appalto per individuare la ditta che eseguirà i lavori – interverrà poi nella bonifica dell’area, che ha acquisito, realizzando un belvedere con una staccionata in legno e panchine in legno e pietra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.