fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Scala dei turchi: “vandali” distruggono i cartelli “proprietà privata”

Scala dei turchiSe il comune di Realmonte tarda a mettere in atto l’ordinanza secondo cui entro il 3 settembre si sarebbero dovuti rimuovere i cartelli con su scritto “Proprietà privata” dalla Scala dei Turchi, niente paura, ci hanno pensato i “vandali”.

Si ricorda che i cartelli con cui si intimava ai bagnanti di non sostare e sulla splendida scala di marna bianca erano stati posti dal proprietario del monumento naturale, prossimo patrimonio Unesco.

Non sorprende questo atto visto che da mesi ormai la tensione tra il sindaco di Realmonte Lillo Zicari e il proprietario Ferdinando Sciabbarrà è palpabile.

Come al solito a documentare lo “sfregio” l’associazione ambientalista di MareAmico “Qualche buontempone – ha scritto Claudio Lombardo – ha strappato i cartelli che indicavano la proprietà privata a Scala dei Turchi. La cosa dimostra, se ce ne fosse ancora bisogno, che quello è un posto dove non esistono i controlli”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.