fbpx
Cronaca

Scaricavano abusivamente liquami sul fiume Akragas: agrigentini rischiano multe fino a 60 mila euro

Sono stati scoperti nel tempo grazie ai controlli effettuati dal personale tecnico dell’Utc di palazzo dei Giganti, da Girgenti Acque e dagli agenti di polizia giudiziaria del comando dei vigili urbani.

Ammonterebbero a sei gli scarichi abusivi di altrettanti nuclei familiari, che sversavano i propri liquami sul fiume Akragas. Un abuso per cui gli stessi agrigentino sarebbero stati sanzionati, ma le cui stesse sanzioni non sarebbero mai state onorate. E’ dunque tempo di ingiunzioni di pagamento emesse da parte del settore Ambiente, Turismo, Attività economiche e produttive, Infrastrutture stradali e Protezione civile del Libero consorzio comunale, che potrebbero ammontare tra i 6000 e i 60000 euro.

Non sarebbe tardato il ricorso da parte dei cittadini morosi in questione cui è seguita la conseguente nomina di un legale difensore dell’ente. Una questione che se non risolta in questo stadio, finirà con molta probabilità, su banchi di un tribunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.