fbpx
Cronaca Spalla

“Scarico legittimo”: dissequestrato caseificio nell’agrigentino

Dissequestrato un caseificio di San Biagio Platani dopo che, nell’ambito di una indagine dove era stato denunciato il titolare, all’impianto erano stati messi i sigilli. La difesa è infatti riuscita a dimostrare come la mancata autorizzazione allo scarico non ci sarebbe mai stata.

Un sequestro, che ha riguardato solo l’impianto di scarico, durato circa un mese e che, per ovvie ragioni, ha bloccato l’intera attività per l’impossibilità a scaricare i reflui. E’ stato lo stesso pm ad accogliere la richiesta di revoca del sequestro preventivo che era scattato a seguito di alcuni accertamenti effettuati dal nucleo operativo dei carabinieri di Cammarata e dai militari del Centro Anticrimine Natura di Agrigento.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.