fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali Spalla

Sciacca, atti persecutori nei confronti di una donna e comportamenti molesti: ricovero psichiatrico per un 24enne

Nella mattinata odierna la Polizia di Stato, unitamente ai militari dei Carabinieri, ha dato esecuzione all’Ordinanza emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Sciacca con la quale è stato disposto a carico di un soggetto di anni 24 (iniziali G.G.) la misura del ricovero provvisorio in idonea struttura del Servizio Psichiatrico ospedaliero, individuata presso l’U.O. di Psichiatria dell’Ospedale di Sciacca.
Dal provvedimento coercitivo risulta che il G.G. è affetto da psicosi paranoide con storie di abuso di sostanze miste (cannabis e cocaina) e presenta, allo stato, un’elevata pericolosità sociale. La privazione della libertà personale è legata alla reiterazione del reato di atti persecutori nei confronti di una donna di Sciacca.
In particolare, nella mattinata di ieri, presso il Commissariato di P.S. di Sciacca si sono presentati alcuni commercianti, con attività nel centro storico, i quali lamentavano il comportamento aggressivo e violento di un soggetto che è stato individuato nell’odierno destinatario della misura. Anche nei giorni scorsi il G.G. si è evidenziato per comportamenti molesti.
Non appena terminate le formalità di rito il G.G. è stato condotto presso l’U.O. di Psichiatria dell’Ospedale “Giovanni Paolo II” di Sciacca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.