fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Sciacca, avrebbe appiccato un incendio in estate: chiesta la remissione in libertà

fiammeChiesta la remissione in libertà dell’uomo accusato di essere il responsabile dell’incendio causato lo scorso 14 luglio a Sciacca, nella zona compresa fra San Michele e Perdici.

Il rogo, come si ricorderà, causò lo sgombero di alcune abitazioni, mandando in “fumo” circa sei ettari di terreno. L’uomo, era stato posto agli arresti domiciliari e ora, come riporta il quotidiano “Giornale di Sicilia”, attraverso il suo legale ha chiesto la libertà visto che non vi sarebbe pericolo di reiterazione del reato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.