fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Sciacca, colpì con una mazza un ragazzo: la Cassazione conferma condanna

tribunale sciaccaSentenza confermata ai danni di Salvatore Pagano, 40 anni, di Lucca Sicula, accusato di tentato omicidio dopo avere colpito lo scorso 2 agosto del 2011 un ragazzo con una mazza da baseball nei pressi della zona balneare di San Giorgio, vicino Sciacca.

La condanna definita a 4 anni e 2 mesi di reclusione è stata emessa dalla Corte di Cassazione dopo la sentenza del Tribunale di Sciacca, confermata a sua volta dalla Corte di Appello di Palermo. Pagano ha già scontato, fra carcere e domiciliari, la pena a circa 3 anni.

L’istanza per la liberazione anticipata era stata presentata dagli avvocati difensori del 40enne.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.