fbpx
Lavoro Regioni ed Enti Locali

Sciacca: in fermento i lavoratori Sogeir, rischio emergenza rifiuti

 

sogeirSi rischia l’emergenza rifiuti a Sciacca. In fermento i lavoratori Sogeir, per cui i prossimi due giorni si riuniranno due ore in assemblea, così come proclamato dalla Cgil.

Al centro del loro malcontento sempre la situazione economica che vede i lavoratori ancora in attesa della mensilità di luglio e del saldo della quattordicesima.

E se da un lato l’assessore comunale ai Servizi a rete, Gaetano Cognata cerca di far desistere i lavoratori ad incrociare le braccia per due ore nei prossimi due giorni, fatto che renderebbe la situazione rifiuti a Sciacca drammatica visto la riduzione del tempo di raccolta dei rifiuti, cui si deve aggiungere che il conferimento degli stessi per via dei lavori di ampliamento della discarica di Sciacca, vengono scaricati in quella di Siculiana, dilatando così i tempi a danno del servizio.

Dall’altro la Cgil pone un veto: “Noi revocheremo l’assemblea soltanto in presenza di certezze sul pagamento dello stipendio di luglio – dice Enzo Iacono, della Funzione pubblica Cgil – perché il servizio non può danneggiare la componente debole, quella dei lavoratori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.