fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Sciacca, minaccia di pubblicare foto intime: 30enne condannato

Si sarebbe dapprima conquistato la fiducia di una giovane conosciuta su un social network e dopo essersi fatto mandare delle foto intime avrebbe poi minacciato la stessa di pubblicare il tutto.

E’ questa grossomodo l’accusa che ha visto condannare un giovane 30enne agrigentino a un anno e quattro mesi di reclusione per violenza sessuale. Nessun contatto fisico con la donna, ma solo minacce di pubblicazione delle foto intime.

Il giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Sciacca ha riconosciuto solo il parziale vizio di mente del giovane che è stato giudicato con il rito abbreviato.

Per l’uomo è stata applicata la misura di sicurezza della libertà vigilata con presa in carico da parte di un centro di salute mentale per un determinato periodo di tempo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.