fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Sciacca, violazioni in una attività di ristorazione: scattano sanzioni e sequestri

In data 01 luglio 2021, in Sciacca, la Polizia di Stato, durante servizi congiunti di contrasto alle frodi ed all’abusivismo commerciale in tema di alimenti e bevande, a seguito di controllo amministrativo presso un’attività di ristorazione, riscontrava delle violazioni.

Gli uomini della Squadra Amministrativa del Commissariato di P.S, unitamente a personale Servizio Igiene degli Alimenti, personale del Servizio Igiene degli Alimenti di Origine Animale e personale della Guardia Costiera di Sciacca effettuavano un accesso ispettivo presso un noto locale saccense e appuravano alcune irregolarità. All’esito dei controlli venivano riscontrate nr.4 violazioni di carattere amministrativo. Infatti a condurre l’attività vi era persona diversa da quella autorizzata (sanzione 1032,00 euro); venivano riscontrate violazioni inerenti la mancata e non corretta applicazione dei sistemi e delle procedure predisposte nell’ambito della manipolazione di alimenti ed ancora violazioni inerenti la mancata etichettatura e non tracciabilità di prodotti ittici. Inoltre veniva operato un sequestro amministrativo sanitario di prodotti alimentari per il peso complessivo di circa 30 kg in attesa delle successive determinazioni sull’idoneità al consumo umano da parte delle autorità sanitarie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.