fbpx
Sport

Sconfitta al tie-break a Pizzo Calabro per la Seap Aragona

La Seap Aragona cade a Pizzo Calabro e perde ulteriormente terreno dalla capolista Santa Teresa di Riva, adesso distante sei punti.

Le biancazzurre hanno perso 3-2 sul campo della Mediolanum Energia Volley Pizzo Calabro, incassando la seconda sconfitta della stagione. Questi i parziali: 25-18, 18-25, 25-19, 23-25, 15-10.

Le padrone di casa hanno mostrato tanta grinta e umiltà, ed un buon gioco di squadra. La Seap Aragona, invece, è mancata nei momenti topici del match, commettendo tanti errori.

Coach Paolo Collavini ha schierato inizialmente Baruffi in palleggio, Biccheri opposto, Composto e Macedo centrali, Do Nascimento e Cammisa martelli ricevitori, Marangon libero. A metà primo set sono uscite, perché non al meglio della condizione fisica, Baruffi e Biccheri. Al loro posto sono entrate Gabriele e Falcucci. Nel corso della partita hanno trovato spazio anche Valente e Messina.

Non sono entrate il secondo libero Sicorello e la centrale Cusumano, infortunata. Sabato prossimo la Seap Aragona sfiderà in casa la capolista Santa Teresa di Riva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.