fbpx
Apertura Cronaca

Scoperte e sequestrate tre discariche abusive nel territorio canicattinese

Nelle ultime ore, i Carabinieri della Compagnia di Canicattì, nell’ambito dei consueti servizi di prevenzione e controllo del territorio, hanno fatto scattare un’ispezione su alcune piazzole di sosta di due importanti arterie stradali, in particolare lungo la SS 122 ter e la SS 640.

Giunti sul posto, i Carabinieri hanno effettuato un accurato sopralluogo, scovando rifiuti di varia tipologia, anche speciali e pericolosi, tra cui in particolare pneumatici, elettrodomestici, contenitori di oli esausti, parti di autovetture e materiali inerti riconducibili ad attività edili.

Le tre aree interessate, estese complessivamente per circa 400 m.q., sono state opportunamente delimitate e sequestrate, venendo poste a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa delle successive opere di bonifica. L’operazione svolta, rientra in una forte intensificazione delle attività di prevenzione e contrasto allo specifico fenomeno, disposta dal Comando Provinciale Carabinieri Agrigento. Negli ultimi mesi, infatti, sono stati numerosi i sequestri di discariche abusive di rifiuti speciali e pericolosi, effettuati in ogni angolo della provincia dai reparti dell’Arma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.