fbpx
Cultura

Scrittura creativa: ad Agrigento un laboratorio pratico da Perbacco condotto da Daniela Gambino

Scrivere al tavolino di un ristorante, chiacchierare di letteratura, di libri, di come si costruiscono le storie e le emozioni che leggiamo o vediamo trasformate in serie tv o film. No, non siamo a Parigi, ma ad Agrigento, nei vicoli del centro storico.

Se avete provato a scrivere un romanzo, un racconto, se siete a metà strada o volete cominciare, se volete migliorare la stesura di lettere, progetti, post e articoli per il vostro lavoro, ma soprattutto se volete “Scrivere per stare meglio”e scoprire le capacità terapeutiche della scrittura creativa, ecco un laboratorio teorico pratico, che sarà tenuto nelle prossime settimane ad Agrigento, da Perbacco, in vicolo Lo Presti, per confrontarsi e discutere su “come scrivere”.
Il laboratorio sarà condotto dalla scrittrice palermitana Daniela Gambino, autrice dei romanzi La Perdonanza (Laurana editore), Cosa ti piace di me? (Castelvecchi) Palla di fuoco (Coppola), e saggista, ora in libreria con Conto i giorni felici (Graphe.it),
Il corso fornirà le conoscenze base per la stesura di un racconto o per cimentarsi in prove di narrativa, utilizzando la scrittura creativa come momento di conoscenza e di ricerca del benessere.
Il corso mira a fornire le conoscenze base per la stesura di un racconto, utilizzando la scrittura creativa come momento di conoscenza e di ricerca del benessere.

Ecco i moduli:
Incipit (l’arte di cominciare),
sviluppo della trama (tecniche per continuare),
approfondimento dei personaggi (chi sono e da dove arrivano),
descrizione dell’ambiente (dove ci troviamo? Il luogo come influisce sulla trama?),
linguaggio (come parla il tuo protagonista?),
mantenimento della tensione narrativa. Cenni di editing ed esercizi di scrittura.
Letteratura e nuovi media: scrivere per il web.

Quanto dura: sei incontri di due ore ciascuno, dopo un primo colloquio conoscitivo fra i partecipanti, si decideranno insieme modalità e giornate utili per fare combaciare le esigenze di ognuno.
Il laboratorio si attiva al raggiungimento di un minimo di adesioni.

Finalità: che ogni partecipante sia messo nelle condizioni di creare un racconto. Seguirà la creazione di un volume digitale dove troveranno spazio le storie prodotte durante il laboratorio.

Costo: € 70,00 (€ 60,00 per chi si iscrive entro marzo)

La curatrice: Daniela Gambino ha inoltre pubblicato Indagine sul giornalismo al femminile in Italia (Effequ) e le guide: 101 cose da fare in Sicilia e 101 storie sulla Sicilia che non ti hanno mai raccontato (Newton Compton). Giornalista, lavora come addetto stampa e social media manager.
Daniela Gambino ha curato la conduzione di laboratori di scrittura e lettura creativa rivolti a bambini, bambine e adolescenti in condizioni di insuccesso scolastico e a rischio di dispersione scolastica e devianza minorile. Attività realizzate in collaborazione con psicologhe ed educatrici, mirate ad appassionare alla produzione delle parole e del pensiero creativo ragazzini e ragazzine utenti distratti dell’alfabeto, per lo più utilizzato tramite la tastiera di cellulari e iPad, e sempre meno con penne e matite. Con gruppi di donne ha costruito un percorso di scrittura “dettata”, in cui le narrazioni di donne scolarizzate e non, danno vita a racconti su di sé, sulle relazioni, sui desideri e sulla città di Palermo. I laboratori sono stati realizzati nell’ambito del progetto “P.A.R.I. – Parità di Accesso alle Risorse con l’Istruzione”, finanziato dalla Fondazione con il Sud, il lavoro con le donne e il blog fanno parte della azioni a sostegno delle donne nell’ambito del progetto “Domina”, con capofila “Il Vaso di Pandora” e partner “Il Villaggio delle Idee” ONLUS, con finanziamento di Enel Cuore ONLUS e Fondazione con il Sud. La Fondazione con il Sud ha finanziato anche Biblioscrivendo, il laboratorio di 100 ore, in collaborazione con Vodafone, istituito a Corleone dalla cooperativa Lavoro e non solo.
Il posto: il ristorante Perbacco non è solo un locale dall’atmosfera magica, che troverete salendo una scalinata di via Atenea, ma è diventato, negli anni, un luogo dove discutere, fare cultura, legata al cibo, al buon bere e all’arte. Opera in città da 15 anni e oltre a sfornare buona cucina, ha proposto spettacoli, incontri, presentazioni di libri.
Per info scrivere a: perbaccoagrigento@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.