fbpx
Regioni ed Enti Locali

Sere FAI d’Estate al Giardino della Kolymbethra: visioni, sogni ed emozioni con Farm Cultural Park

farmSere FAI d’Estate sarà l’appuntamento annuale della Farm Cultural Park di Favara al Giardino della Kolymbethra.

In questo modo prenderà forma il partenariato turistico-culturale sottoscritto tra queste due realtà che stanno contribuendo a cambiare radicalmente il destino del nostro territorio, valorizzandone in maniera innovativa parti significative del suo patrimonio storico, culturale ed ambientale.

La sfida è quella di portare il sentire della FARM nella splendida campagna dei Templi, antico luogo d’arte e di cultura, che oggi si vuole fare rivivere mettendo in gioco le sensibilità, e la creatività, di quegli artisti provenienti da ogni dove che nella FARM hanno trovato il loro centro di aggregazione ed elaborazione concettuale. I luoghi che furono di Empedocle oggi saranno destinati a generare una nuova cultura all’insegna della contemporaneità, dando così seguito alla sua antica Storia che vogliamo in questo modo proiettare verso il futuro.

L’evento è realizzato dal FAI in collaborazione con la Farm Cultural Park di Favara, il patrocinio del Parco Archeologico e Paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento, ed il sostegno del Mojo Wine Bar.

PROGRAMMA 

Sabato 24 giugno 2017, ore 19,00 – 24,00, Parco della Valle dei Templi di Agrigento

Ore 19,00
Ore 20,30 Inizio manifestazione: accoglienza dei partecipanti e visite guidate del giardino.
Ore 19,15
Apertura Banco degustazione birra e Punto di ristoro a cura del Mojo Wine Bar

Ore 19,00

——

Ore 23,00

Escursioni guidate Ipogeo Kolymbethra – Porta Quinta

La Kolymbethra, l’antica piscina di Akragas, era costantemente alimentata da un ingegnoso sistema idraulico, gli Acquedotti Feaci. Uno dei rami degli ipogei si è disseccato ed è quindi possibile esplorarlo in sicurezza grazie alla Associazione Agrigento Sotterranea Onlus, che con i suoi esperti speleologi accompagnerà i visitatori in questo straordinario viaggio nelle viscere della nostra Terra e della nostra Storia.
Ore 19,30 Area Giardino della Kolymbethra:
Sergio Beercock play in Orange trees

Ore 20,00 Area Giardino della Kolymbethra:
Collettivo MoDem
Performance di danza contemporanea a cura di Annalisa Di Lanno e Silvia Oteri
IL TEMPO DEI LIMONI
“Le viuzze che seguono i ciglioni, discendono tra i ciuffi delle canne e mettono negli orti, tra gli alberi dei limoni” E. Montale

Un percorso legato all’origine della terra, in un luogo dove il tempo passato suscita emozioni future. Un site specific creato per riunire visioni passate e nuove tramite un unico anello: il corpo.

Ore 21,30 Area Tempio di Vulcano
“Il sogno mediterraneo” di Ludovico Corrao

Claudio Collovà, direttore artistico delle Orestiadi, leggerà alcuni frammenti dal libro ‘Il sogno mediterraneo’, intervista di Baldo Carollo al Senatore Ludovico Corrao, fondatore delle Orestiadi di Gibellina.

Tra i temi trattati nella lunga intervista esplicativa del suo lungo percorso a Gibellina, la sua azione politica, la terribile notte del terremoto, la rifondazione della città, l’intuizione del teatro e delle arti come motore della rinascita. Brevi frammenti a testimoniare la molteplice attività di un uomo che ha costruito moltissimo e che viene ricordato per la sua azione come un unico esempio in Sicilia.

Ore 22,00 Area Tempio di Vulcano
Concerto di Sergio Beercock e Indigo Music

Ore 24,00 Chiusura manifestazione

Quote di partecipazione:

Ingresso spettacoli, visita guidata del Giardino, buono birra offerto da Mojo Wine Bar:
Adulti: Euro 12,00 Iscritti FAI: Euro 8,00 Ridotto (Bambini 4-14 anni): Euro 4,00
Biglietto Famiglia (2 adulti + fino a 4 bambini): Euro 26,00

Ingresso spettacoli, visita guidata del Giardino, escursione Ipogeo, buono birra: Euro 22,00

GRATUITO per chi si iscrive al FAI il giorno della manifestazione.

Informazioni e prenotazione escursione Ipogei presso la biglietteria del Giardino della Kolymbetra tel. 335-1229042, tutti i giorni dalle ore 9,30 alle ore 18.30, entro venerdì 23 giugno.

Prevendita a partire da lunedì 12 giugno, presso:
Farm Cultural Park, Cortile Bentivegna, Favara.
Mojo Wine Bar, Piazza San Francesco, Agrigento.

Durante la manifestazione sarà attivo un punto di ristoro gestito da Mojo Wine Bar, dove si potranno acquistare bibite, panini, pizza, arancine, ed altri prodotti tipici del territorio.

Per i partecipanti alla manifestazione a partire dalle ore 19,00 è previsto l’ingresso gratuito al Parco dall’accesso di Porta Quinta, dove si potranno anche lasciare le auto nel parcheggio custodito di c.da Sant’Anna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.