fbpx
Regioni ed Enti Locali

Servizio navetta per il Mandorlo in Fiore: il sindaco risponde alle polemiche

Avrebbe registrato numeri da record, l’appena trascorsa “Festa del Mandorlo in Fiore”, ma non si placano ancora le polemiche.

In primo piano, senza alcun dubbio, le proteste fatte dagli avventori, circa il malfunzionamento del servizio navetta della Tua. Un escamotage utile per evitare la paralisi del traffico cittadino che però sarebbe, a detta delle lamentele di chi avrebbe voluto usufruire del servizio, stato lento e inefficiente. In effetti rispetto ai 12 mila visitatori previsti, sarebbero giunti ad Agrigento ben 26 mila avventori, fatto questo che ha destabilizzato il servizio navetta tanto che la stessa Tua avrebbe messo in strada altri mezzi. La protesta, respinta anche dal sindaco, riguarderebbe anche l’aggressività dei passeggeri:

“Ci sono state persone” ha dichiarato Lillo Firetto, “che avrebbero aggredito gli operatori che si trovavano lì a vendere biglietti. Forse la era abituata, o gli era stato spiegato, che si viene ad Agrigento e non si paga nulla. Queste reazioni nascono perché adesso ci si scontra con il fatto che c’è una organizzazione”.

E’ stato confermato altresì, per la prossima edizione, nuovamente il servizio navetta, sicuramente migliorato e smussato da eventuali difetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.