fbpx
Lavoro Regioni ed Enti Locali Spalla

Si riaprono i termini del concorso pubblico al Comune di Sciacca

Verrà pubblicato venerdì 1 ottobre 2021, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 78, il bando con la riapertura dei termini del concorso pubblico per la copertura di 28 posti di vari profili professionali al Comune di Sciacca. Si tratta del concorso già bandito nel mese di marzo e che, a seguito del decreto del ministro della Pubblica Amministrazione legato all’emergenza Covid, è stato riformulato prevedendo la riduzione delle prove d’esame e, dunque, l’accelerazione dei tempi per la conclusione della procedura selettiva.

È quanto rendono noto il sindaco Francesca Valenti e l’assessore al Personale Antonino Venezia.

Il bando sarà pubblicato per 20 giorni a partire dall’1 ottobre, con scadenza alla mezzanotte del 21 ottobre. Con la riapertura dei termini, chi col precedente bando non ha avuto la possibilità di presentare domanda di partecipazione potrà farlo adesso. Sono fatte salve tutte le domande già presentate col precedente bando, circa 7.000. Chi ha già presentato istanza entro la prima scadenza di aprile, in caso di modifiche o integrazioni (in presenza ad esempio nuovi titoli), ha la possibilità di sostituire la precedente domanda con una nuova, utilizzando i codici in proprio possesso e la precedente ricevuta di pagamento della tassa di concorso.

Per la presentazione delle domande, si dovrà utilizzare unicamente il sistema online accessibile direttamente dal portale del Comune di Sciacca attraverso il link denominato “Concorso Pubblico”. Nella pagina, si trovano il collegamento per compilare la domanda di partecipazione e quello alla Gazzetta Ufficiale (saranno attivati domani) e una pagina con le F.A.Q. con tutte le risposte ai principali dubbi e quesiti.

Si ricorda che si tratta di un concorso pubblico pluriennale, per titoli ed esami, per la copertura di ventotto posti, a tempo pieno ed indeterminato, nei seguenti profili professionali:

– quattro posti per istruttore direttivo tecnico (categoria giuridica D);

– un posto per istruttore direttivo di polizia municipale (categoria giuridica D);

– due posti per istruttore direttivo assistente sociale (categoria giuridica D);

– cinque posti per istruttore direttivo amministrativo/contabile (categoria giuridica D);

– quattro posti per istruttore tecnico (categoria giuridica C);

– cinque posti per agente di polizia municipale (categoria giuridica C);

– sei posti per istruttore amministrativo/contabile (categoria giuridica C);

– un posto per istruttore esperto informatico (categoria giuridica C).

Per informazioni e chiarimenti relativi al contenuto dell’avviso, gli interessati possono rivolgersi al responsabile dell’Ufficio Personale Rosario La Rovere (tel. 092520111).

Per problematiche tecnico-informatiche i candidati possono rivolgersi alla società che gestisce il portale, Osanet, attraverso i seguenti contatti: telefono 09572 11 709 (attivo dalle ore 9,30 alle ore 12,30) e mail [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.