fbpx
Politica Regioni ed Enti Locali

Sicilia, varata la nuova giunta regionale: niente agrigentini nell’esecutivo Musumeci

palazzo_regione_siciliaFumata bianca per la giunta regionale siciliana guidata dal presidente Nello Musumeci. Finalmente è stato sciolto il “nodo” dei nuovi assessori che formeranno la squadra di governo.

Fra questi nessun agrigentino, nonostante le ricorrenti voci di corridoio che davano fra i “papabili” assessori la “centrista” Margherita La Rocca Ruvolo e il Sindaco di Cammarata, Vincenzo Giambrone.

La nuova squadra di governo sarà infatti composta da: Gaetano Armao, Vittorio Sgarbi, Ruggero Razza, Roberto Lagalla, Bernadette Grasso, Marco Falcone, Edy Bandiera, Mimmo Turano, Vincenzo Figuccia, Mariella Ippolito, Toto Cordaro e Sandro Pappalardo. Restano così fuori i “leghisti” del coordinatore regionale Alessandro Pagano a cui, il neo governatore, ha preferito una figura in quota Fratelli d’Italia. 

Dopo i nomi, è tempo di deleghe e su questo già dalle prossime ore ci sarà il quadro completo. Probabile che al “fedelissimo” Razza vada la delega alla Sanità.

L’unica “agrigentina” di origine è Mariella Ippolito, espressione del gruppo dei “Popolari e Autonomisti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.