fbpx
Regioni ed Enti Locali

Sindaci della provincia di Agrigento uniti, per il sostegno all’attivazione di due importanti corsi di laurea

Molti Sindaci della Provincia di Agrigento, in testa quello della città capoluogo, hanno sottoscritto un documento, con il quale esprimono vivo compiacimento per la decisione dell’Università di Palermo di attivare presso il Polo di Agrigento, a partire dal prossimo anno accademico, due nuovi corsi di laurea: Scienze della Formazione Primaria e Scienze dell’Attività Motoria.
Nel contempo hanno espresso il loro disappunto contro il parere sfavorevole espresso dalla Conferenza dei Rettori delle Università Siciliane sull’attivazione dei suddetti corsi di laurea presso il polo di Agrigento, sottolineando l’importanza di un investimento a favore di una provincia già penalizzata da pesanti carenze infrastrutturali e ribadendo il pieno sostegno alla decisione dell’Università di Palermo, che rappresenta un ulteriore momento di crescita culturale e di sviluppo, anche economico, di un vasto territorio.
I Sindaci hanno voluto, inoltre, rimarcare il valore che riveste oggi la libera concorrenza nel settore educativo e della formazione.
Nella nota, si sollecitano le Autorità competenti a concedere nel più breve tempo possibile, le autorizzazioni per l’attivazione dei nuovi corsi di laurea, che andrebbero ad arricchire ulteriormente l’offerta formativa del Consorzio Universitario di Agrigento, anche perché il parere espresso dalla Conferenza regionale dei Rettori non è vincolante, avendo la Conferenza, solo valenza consultiva.
I Sindaci, con un impegno corale ed unitario, hanno voluto tangibilmente dimostrare la loro attenzione ed il loro impegno a sostegno della crescita culturale, sociale ed economica dell’intera provincia, che passa anche per la rinnovata attività del Consorzio Universitario di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.