fbpx
Regioni ed Enti Locali

Sit-in al Viadotto Petrusa, arrivano le prime adesioni: appuntamento sabato 13 maggio

viadotto-petrusa-1Il Partito democratico di Favara, con in testa la consigliera comunale Laura Mossuto ed il segretario di circolo Carmelo Vitello, aderiranno al sit-in organizzato dalla Cisl per manifestare il loro dispiacere sullo stato in cui versa il ‘viadotto Petrusa’, arteria infrastrutturale di fondamentale importanza che collega Agrigento a Favara e velocizza il raggiungimento dell’unico presidio ospedaliero pubblico del comprensorio.

“Sabato 13, a partire dalle 09 in prossimità della rotonda e vicino al viadotto rimasto incompiuto, il Partito democratico – affermano Mossuto e Vitello – non farà mancare la propria presenza. Si tratta di un atto che punta a far rimbalzare il tema del Petrusa all’attenzione di chi deve e può far qualcosa per velocizzare l’iter della ricostruzione e del normale funzionamento. Non possiamo far scorrere altro tempo, ognuno di noi ha il dovere di partecipare al sit-in; i diritti e la qualità della vita dei cittadini vanno garantiti, per questo – concludono gli esponenti dem – ringraziamo gli organizzatori della manifestazione ed invitiamo tutti ad esserci”.

Anche il gruppo Favara Popolare sarà presente al sit-in contro i disagi legati alla chiusura del Ponte Petrusa di Agrigento. L’iniziativa ha trovato il favore dei Consiglieri Comunali Sergio Caramazza e Salvatore Fanara, del coordinatore cittadino Francesca Fanello e dell’intero direttivo dell’area popolare favarese, che ha sempre messo gli interessi territoriali al centro delle proprie attività. “Già in aprile l’On. Nino Bosco con un’interrogazione al Ministero dei Trasporti ha chiesto un intervento immediato per la realizzazione di una bretella. Nel fare un plauso agli organizzatori il gruppo Favara Popolare invita tutti i cittadini a partecipare e tutte le forze politiche e sociali ad intervenire con ogni mezzo in favore della soluzione del problema”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.