fbpx
Politica

Sodano (M5s): “Grazie a Conte successo italiano nelle trattative europee e in arrivo 209 miliardi di cui 82 a fondo perduto”

“Un’ondata di concretezza ha squarciato via tutti i dubbi e le incertezze sollevate dai leader dei Paesi del Nord Europa al Consiglio Europeo sulle misure economiche post Covid”.

Lo afferma il deputato del M5s Michele Sodano che aggiunge: “Dobbiamo essere orgogliosi più che mai di essere rappresentati da un Presidente del Consiglio come Giuseppe Conte che, con un meticoloso ed estenuante lavoro fatto di lunghe trattative, toni pacati, costante impegno e grande determinazione, è riuscito a portare a casa un risultato storico, che dà un nuovo valore all’Unione Europea e ripristina i principi di solidarietà e collaborazione tra i Paesi membri”.

“Nonostante le resistenze dei cosiddetti Paesi frugali, i cui leader, primo tra tutti l’Olandese Mark Rutte, sono alleati in Italia di Matteo Salvini e Giorgia Meloni, abbiamo ottenuto 36 miliardi in più rispetto all’originaria proposta del maggio scorso. L’approvazione del Recovery Fund, assicura al nostro Paese una somma pari a 209 miliardi, di cui 82 a fondo perduto. Sono lontani gli anni in cui in Europa, a causa di una classe politica a tutti gli effetti inadeguata a rappresentarci a Bruxelles, l’Italia veniva derisa e calpestata. Giuseppe Conte ha finalmente riconsegnato dignità e prestigio alla nostra nazione che oggi dimostra di saper occupare un ruolo determinante nelle trattative europee, segno tangibile di un governo forte, presente e pronto a utilizzare tutti i fondi che riceveremo con responsabilità e progettualità, per rilanciare l’economia nazionale, rafforzare le nostre imprese, rimodernare l’Italia partendo dal mezzogiorno e rafforzare i diritti e le possibilità di tutte le famiglie italiane”, conclude Sodano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.