fbpx
Cronaca

Sorpreso con sostanza stupefacente mentre era ai domiciliari: condanna per un empedoclino

Era stato trovato in possesso di cocaina mentre si trovava agli arresti domiciliari. La Corte di Cassazione ha condannato ad un anno di reclusione l’empedoclino James Burgio, attualmente detenuto in carcere poiché accusato di essere l’autore della sparatoria avvenuta al porto di Porto Empedocle alcuni mesi addietro.

L’ultima condanna, che ha così rigettato l’istanza della difesa, riguarda il possesso di circa 73 grammi di sostanza stupefacente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.