fbpx
Cronaca

Sottrasse 300 mila euro ai correntisti: disposta perizia psichiatrica per ex direttore delle poste

Sarebbe stata disposta dal giudice per l’udienza preliminare, la perizia psichiatrica per l’ex direttore di Poste Italiane.

Il 55enne, sarebbe reo di avere sottratto circa 300 mila euro ai libretti dei clienti. Il Gup sarebbe intenzionato, con la perizia, di accertare se l’ex direttore sia affetto da ludopatia; fatto questo che andrebbe a “giustificare” in parte il reato di cui è accusato ossia peculato e autoriciclaggio. Intanto Poste Italiane si sarebbe costituita parte civile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.