fbpx
Regioni ed Enti Locali Speciale Elezioni

Speciale Elezioni: ecco i nomi dei candidati nei Comuni agrigentini chiamati al voto

banner elezioniMeno di un mese e i cittadini aventi diritto saranno chiamati al voto per il rinnovo delle amministrazioni comunali di dodici Comuni dell’agrigentino.

L’11 giugno si recheranno alle urne i cittadini di Aragona, Bivona, Campobello di Licata, Casteltermini, Cattolica Eraclea, Comitini, Lampedusa e Linosa, Montallegro, Palma di Montechiaro, Santa Margherita Belice, Sciacca e Villafranca Sicula.

In Sicilia saranno 129 i comuni interessati, mentre in Italia andranno al voto i residenti di 1021 Comuni (quattro i capoluoghi di regione: Palermo, Genova, L’Aquila e Catanzaro ndr). 153 sono i Comuni superiori ai 15000 abitanti, di cui 25 comuni capoluogo di provincia.

In provincia di Agrigento due i comuni che voteranno con il sistema proporzionale (Comuni con più di 15.000 abitanti): Sciacca e Palma di Montechiaro; gli altri comuni, con meno di 15.000 abitanti, adotteranno il sistema maggioritario.

COME SI VOTA:

Nei Comuni fino a 15.000 abitanti si vota con una sola scheda per eleggere sia il Sindaco che i Consiglieri Comunali.
Ciascun candidato alla carica di Sindaco sarà affiancato dalla lista elettorale che lo appoggia, composta dai candidati alla carica di Consigliere.
Sulla scheda è già stampato il nome del candidato Sindaco, con accanto a ciascun candidato il contrassegno della lista che lo appoggia.

Il voto per il Sindaco e quello per il Consiglio sono uniti: votare per un candidato Sindaco significa dare una preferenza alla lista che lo appoggia. Viene eletto Sindaco, il candidato che ottiene il maggior numero di voti. In caso di parità di voti tra due candidati si tornerà a votare (ballottaggio) per questi ultimi la seconda domenica successiva.
Anche in questo caso risulterà eletto chi dei due avrà ottenuto più voti. In caso di ulteriore parità viene dichiarato eletto il più anziano. Una volta eletto il Sindaco viene anche definito il Consiglio: alla lista che appoggia il Sindaco eletto andranno i 2/3 dei seggi disponibili, mentre i restanti seggi saranno distribuiti proporzionalmente tra le altre liste.

Nei Comuni con più di 15.000 abitanti si vota sempre con una sola scheda, sulla quale saranno già riportati i nominativi dei candidati alla carica di Sindaco e, a fianco di ciascuno, il simbolo o i simboli delle liste che lo appoggiano. Il cittadino può esprimere il proprio voto in tre modi diversi: 1. tracciando un segno solo sul simbolo di una lista, assegnando in tal modo la propria preferenza alla lista contrassegnata e al candidato Sindaco da quest’ultima appoggiato; 2. tracciando un segno sul simbolo di una lista, eventualmente indicando anche la doppia preferenza di genere, tale possibilità, prevista per i i cittadini dei Comuni superiori ai 5.000 abitanti, consente di esprimere due preferenze per i consiglieri comunali purché riguardanti candidati consiglieri di sesso diverso e appartenenti alla stessa lista, tracciando contestualmente un segno sul nome di un candidato Sindaco non collegato alla lista votata: così facendo si ottiene il cosiddetto “voto disgiunto”; 3. tracciando un segno solo sul nome del Sindaco, votando così solo per il candidato Sindaco e non per la lista o le liste a quest’ultimo collegate.
Nei Comuni con più di 15.000 abitanti è eletto Sindaco al primo turno il candidato che ottiene la maggioranza di almeno il 40% dei voti. Qualora nessun candidato raggiunga tale soglia si tornerà a votare la seconda domenica successiva per scegliere tra i due candidati che al primo turno hanno ottenuto il maggior numero di voti (ballottaggio). In caso di parità di voti al primo turno, verrà ammesso al ballottaggio il candidato alla lista più votata (maggiore cifra elettorale) e, in caso di ulteriore parità, verrà ammesso il più anziano di età (gli stessi criteri saranno usati in caso di parità nel ballottaggio). Al secondo turno viene eletto Sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti. Per stabilire la composizione del Consiglio si tiene conto dei risultati elettorali del primo turno e degli eventuali ulteriori collegamenti nel secondo. In pratica, se la lista o l’insieme delle liste collegate al candidato eletto Sindaco nel primo o nel secondo turno non hanno conseguito almeno il 60% dei seggi ma hanno ottenuto nel primo turno almeno il 40% dei voti, otterranno automaticamente il 60% dei seggi.
I seggi restanti saranno divisi tra le altre liste proporzionalmente alle preferenze ottenute.

I CANDIDATI AD ARAGONA:

Quattro i candidati che si contenderanno la poltrona di primo cittadino: Biagio Bellanca, Alessandra Graceffa, Giuseppe Pendolino e l’uscente Salvatore Parello.

I candidati al Consiglio Comunale sono:

Lista civica – Biagio Bellanca: Benedetta (detta Margherita) Butera, Salvino (detto Salvo) Cacciatore, Flavia Cantone, Salvatore (detto Totò) Castellana, Francesco Mario Chiarelli, Antonino Costanza, Marzia Lattuca, Giuseppe Licata, Teresa Moncada, Domenico Nardello, Rosario Salamone ed Anna Maria Zammito.

Lista civica – Alessandra Graceffa: Carmelo Butera, Carmelo Cavaleri, Giada Di Giacomo, Alfonso Falzone, Stefania Gaziano, Antonino Giambrone, Adriano Gurreri, Carmelo Mulone, Dario Alessandro Puletto, Maria Antonietta Sacheli, Rosalia Rita (detta Rita) Salamone e Simone Zicari.

Lista – Giuseppe Pendolino: Rosa (detta Rosy) Calvagna, Stefania Di Giacomo Pepe, Carmelo Gallo, Angelo Galluzzo, Alfonso Galluzzo, Rosario Farruggia, Rosa Maria Maligno, Francesco Maria Morreale, Gerlanda Lucia Salamone, Maria (detta Mariella) Sardo, Giuseppa (detta Giusy) Spoto e Gioacchino Volpe.

Lista – Salvatore Parello: Giuseppe Attardo, Raimondo (detto Dino) Buscemi, Gerlandina Caramazza, Raimondo Chiara, Domenico (detto Mimmo) Chiarelli, Claudio Fabio Paolo Clemenza, Rosalia Gaziano, Maria Grazia Rita Licata, Alfonso Papia, Alex Saieva, Alfonso Vella ed Angela (detta Rosangela) Zammuto.

I CANDIDATI A BIVONA:

Due i candidati a Sindaco: Milko Cinà della lista “Condividi Bivona” e Salvatore Marrone con la lista civica “#Cittadinibivona”.

Al Consiglio comunale per la lista “Condividi Bivona” ci saranno: Nina Battaglia, Gaspare Bruno, Angelo Pino Cannella, Salvatore Chillura, Mimma Cinà, Flavio Costa, Salvatore Cutrò, Maria Rosa Di Guida, Giuseppe Mortellaro, Marco Piazza, Angela Perconti e Luca Restivo.

Per la lista “#Cittadinibivona”, i candidati sono: Rosalia Baio, Carola Maria Calafiore, Antonio Chiaramonte, Carmela Beatrice Ciccarello, Loredana Ciccarello, Federica Giardina, Vincenzo Guida, Maria Panepinto, Adriano Pitanza, Salvatore Spallino, Emilio Vasile Lo Rizzo e Vincenzo Vasile.

I CANDIDATI A CAMPOBELLO DI LICATA:

Tre i candidati a sindaco: Giovanni Picone, Giovanni Gibella e Giuseppe Sicilia.

Al Consiglio Comunale per la lista “Insieme si può”: Carmela Maria Bove, Salvatore Cani, Giovanni Gioacchino D’Angelo, Amedeo Farruggio, Salvatore Gambacurta (detto Totò), Francesco Incardona, Dyana Intorre (detta Diana), Angelo La Greca (detto tubista), Calogero Gioacchino Antonio Lo Leggio (detto Lillo), Giuseppa Mantione (detta Pina Grova), Luigino Martorana (detto Luigi), Ester Elodi Pirrera, Luigi Santamaria, Salvatore Maria Domenico Scibetta (detto Totò), Domenico Tascarella, Filomena Jenny (detta Genny) Termini. Gli assessori designati sono: Giovanni Carollo e Gaetano Ragusa.

Lista “Uniti per Campobello”: Piera Accascio, Maria Elena Alaimo, Calogero Calà (detto Lillo), Ennio Teodoro Ciotta, Carmelo Costanza, Angela Maria Serena D’Auria, Giovanni Falsone (detto Gianeddu), Giuseppina Farruggio, Gioacchino Giuseppe Gentile (detto Nello), Giovanni Ilardo, Maria Angela Intorre, Giuseppe Sferrazza, Angelo Taibi, Calogera Termini (detta Lillina), Rosario Terrana, Marcello Terranova. Gli assessori designati sono: Giacomo Gati e Maria Angela Intorre.

Movimento Cinque Stelle: Roberto Casuccio, Gaetano Zagarrigo, Annalisa Alongi, Mario Ponticello, Giovanni Gioacchino Tricoli, Davide Francesco Emiliano Lo Leggio, Giuseppa Giardina, Giovanni Intorre, Gianni Nobile, Stefano Gioacchino Giardina, Salvatore Danilo Gravotta, Giovanni Puleri, Grazia Beatrice Terranova, Rosa Simona Bella, Maria Elisa Vizzì, Vito Gatì. Gli assessori designati sono: Giovanni Intorre e Grazia Beatrice Terranova.

I CANDIDATI A CASTELTERMINI:

Tre candidati a Sindaco: Gioacchino Nicastro, Arturo Ripepe e Filippo Pellitteri.

Al Consiglio Comunale a sostegno della candidatura di Gioacchino Nicastro, ci sono: Vincenzo Calderone, Gerlando Cannella, Francesco Capozza, Vincenzo D’Urso, Agostino Droga, Gaetano Giuliano, Mariapina Greco, Francesco Mallia, Luigi Minardi, Alessandra Mingoia, Alessandra Palmeri e Teresa Saporito. Gli assessori designati sono: Enzo Puccio e Maria Pia Greco.

Per il candidato Arturo Ripepe, ci sono: Viviana Caltagirone, Vincenzo Faraone, Giuseppina D’Angelo, Daniele De Marco, Liliana Giuliano, Ambra Lo Cicero, Pietro Minardi, Francesco Navarra, Gaspare Piazza, Antonella Scarnà, Nicola Tricoli, Maria Antonella Vaccaro. Gli assessori designati sono: Giuseppe Barba, Viviana Caltagirone e Vincenzo Faraone.

Infiene, per il candidato Filippo Pellitteri: Giovanni Antinoro, Federica Capodici, Simona Capodici, Mariantonietta Chiavetta, Fabio Di Liberto, Pietro Angelo Minardi, Rosita Mondello, Luca Nobile, Felice Giuseppe Petix, Daniele Severino, Calogero Stefanese e Katia Varsalona. Gli assessori designati sono: Luca Nobile e Valentina Guasto.

I CANDIDATI A CATTOLICA ERACLEA:

Due i candidati a primo cittadino: Santino Borsellino e Giuseppe Giuffrida.

Al Consiglio comunale per la Lista civica “Idee in Comune”, a sostegno di Santino Borsellino ci sono: Giuseppe Vizzi, Angela Spezio, Giuseppe Sciortino, Ninetta Salvaggio, Alessandro Miliziano, Lina Francaviglia, Giuseppe Messina, Jenny Cammalleri, Giuseppe Di Rosa, Giusy Alagna, Franco Francavilla, Vincenzo Migliore. Gli assessori designati sono: Giuseppe Messina e Antonino Rizzuto.

Per la Lista civica “Cattolica Eraclea nel Cuore”, i candidati al Consiglio comunale sono: Paolo Cammalleri, Marianna Ragusa, Pietro Piro, Mariella Renda, Gaetano Veneziano Broccia, Francesca Spagnolo, Gianni Bassi, Antonella Raneli, Antonino Bongiorno, Ciro Scalia, Vincenzo Schembri, Stefano Gentile. Gli assessori designati sono: Francesco Tortorici, Francesca Spagnolo, Melissa Sciortino.

I CANDIDATI A COMITINI:

I candidati a sindaco sono Giacomo Orlando e l’ex primo cittadino Nino Contino.

Lista a sostegno di Giacomo Orlando: Luigi Ceraulo, Piero Angelo Cutaia, Gennaro Fiorello, Antonino Galvano, Luigi Nigrelli, Salvatore Scifo, Maria Rita Grassagliata, Teresa De Lisi, Emanuela Raneri e Russo Concetta. La lista si chiama “Uniti per Comitini”. Gli assessori designati sono: Nino Terrana e Giuseppe Cutaia.

Lista a sotegno di Nino Contino: Calogero Casavola, Anna Cuffaro, Alfono Gentiluomo, Calogero Lorenzano, Alfonso Mistretta, Denise Pavone, Roberto Raneri, Francesca Salamone, Carmelina Maria Valeria Saldì ed Alessandro Spataro. La lista si chiama “Comitini per sempre”. Gli assessori designati sono: Francesco Zammuto e Giuseppa Palmeri.

I CANDIDATI A LAMPEDUSA E LINOSA:

Candidati a sindaco Giusi Nicolini, Angela Maraventano, Totò Martello e Filippo Mannino.

I candidati a consigliere comunale a sostegno del candidato sindaco Giusi Nicolini: Anna Almanzo, Marco Claudio Aruta, Simone D’Ippolito, Susanna Errera, Giuseppe Fragapane, Ilaria Carmen Galazzo, Giovanni Luca, Marika Petronilla Maggiore, Antonino Mannino, Pasquale Palmisano, Salvatore Riso e Francesco Tuccio. Gli assessori designati sono: l’attuale vice sindaco Massimiliano Sferlazzo e l’attuale assessore alla Pubblica istruzione Antonella Rosalia Brischetto.

Per la lista a sostegno del candidato Totò Martello: Rosangela Mannino, Maria Dell’Imperio, Debora Guaragno, Enzo Partinico, Davide Masia, Teresa Giammona e Salvatore Prestipino, Salvatore Fragapane, Angelina Di Malta, Giovanni Matina, Grazia Raffaele e Carmelo Ardizzone. Gli assessori designati sono: Alfonso Rizzo e Maria Dell’Imperio.

Per la lista a sostegno di Angela Maraventano: Maria Gritti, Elison Buonadonna, Amedeo Fragapane, Elio Maggiore, Attilio Lucia, Angela Spina, Maria Grazia Maraventano, Rosaria Patrizia Cappello, Giuseppe Palmisano, Mirko Ciavolino, Michele Bolino, Claudia Lacusta. Gli assessori designati sono: Giovanni Fragapane e Francesca Carboncini.

A sostegno di Filippo Mannino: Laura Casano, Gerardo Errera (detto Linosaro o Linosaru), Francesco (detto Franco o Colletta) Esposito, Giuseppe Faraglia, Elisa Fragapane, Gioacchino (detto Iachino) La Terza, Maria Letizia (detta Letizia) Maiorana, Michele Giuseppe (Lino o Linuccio) Maraventano, Giacomo Martorana, Giacomo Emanuele (detto Giacomo) Mercurio, Antonino (detto Toni o Tony) Solina, Angela Veronica (detta Veronica) Taranto. Gli assessori designati sono: Teresa Caracappa e Rosa Greco.

I CANDIDATI A MONTALLEGRO:

I candidati Sindaci sono due: Giovanni Cirillo e Rina Scalia.

Candidati al consiglio comunale per la lista “Progetto per Montallegro” a sostegno di Giovanni Cirillo: Lorenzo Iacono, Giovanni Angelo Panarisi, Irene Ciulla, Rosalia Dimora, Delia Todaro, Rosario Lauro, Massimiliano Scalia, Salvatore Tuttolomondo, Maria Piera Borsellino, Maria Antonietta Iacono. Gli assessori designati sono: Pietro Parisi e Jamile Bona.

Per la lista “Per Montallegro”, candidata sindaca Rina Scalia: Salvatore Piazza, Francesca Piazza, Fiorenza Marrella, Giuseppina Scalia, Francesco Schembri Volpe, Graziella Caro, Giuseppe Iacono, Giuseppe Gagliano, Rosa Iatì, Vito Gioacchino Scalia. Gli assessori designati sono: Giuseppe Gagliano e Giuseppe Iacono.

I CANDIDATI A PALMA DI MONTECHIARO:

Sono tre i candidati a primo cittadino a Palma di Montechiaro dopo le dimissioni di Pasquale Amato: Rosario Bellanti, Stefano Castellino e Martino Falsone. 

Lista “Udc” candidato sindaco Rosario Bellanti: Rosario Bruna, Rosario Bonfanti, Salvatore Montalto, Emanuela Milanese, Carmela Ausilia Paxia, Elisabetta Maria Ruggeri, Mario Russo, Gerlando Butticè, Domenica Scerra, Luigi Alfano, Antonino Averna, Maria Giuseppina Carlino, Michele Ferrante, Salvatore Gioacchino Scarnà.

Lista “Ama la tua città” candidato sindaco Rosario Bellanti: Calogero Amato, Matteo Bordino, Daniele Cacciatore, Eugenio Catania, Giuseppe Di Rosa, Veronica Falzone, Carmelinda Lupo, Salvatore Malluzzo, Rosario Mangiavillano, Fedele Manzelli, Salvatore Messinese, Pino Piritore, Angela Scarpello, Lucia Vitanza, Giuseppina Tuzzolino, Rosaria Balistreri. Gli assessori designati sono: Elisa Ruggieri e Calogero Arcadipane.

Lista “Nuova Palma” candidato sindaco Stefano Castellino: Miriam Barba, Teresa Butticè, Angelo Castellino, Salvatore Castronovo, Jessica Vanessa Lo Giudice, Matteo Meli, Letizia Pace, Lilla Salerno, Domenico Scicolone, Desiree Vitello, Antonino Volpe, Fabio Casalicchio, Francesco Scibetta.

Lista “Riprendiamoci il futuro” candidato sindaco Stefano Castellino: Salvatore Acri, Giuseppe Avanzato, Maria Giovanna Bonelli, Pasquale Catania, Tiziana Federico, Jessica Ferrante, Melchiorre Indelicato, Giuseppe Nardello, Francesco Salerno, Anna Maria Sanfilippo, Giovanni Scopelliti, Calogero Spinelli, Luigi Lucio Tannorella, Angela Sharon Vinci, Pasquale Viticchiè.

Lista “Bene comune” candidato sindaco Stefano Castellino: Giuseppe D’Orsi, Rosario Falco, Enzo Ferro, Angela Frisina, Giuseppe Greco, Francesco Gulino, Tiziana Lo Nobile, Rosaria Lupo, Francesco Minio, Angelo Vaccaro, Giovanni Racalbuto, Maria Rosaria Lauricella, Rosaria Vella. Gli assessori designati sono: Angela Rinollo, GiuseppeTodaro e Giuseppe Saccomando.

Lista “Movimento Cinque stelle” candidato sindaco Martino Falsone: Massimiliano Giuseppe Amato, Giuseppa Cristina Amato, Angela Incardona, Anna Provenzani, Sandro Giganti, Gioacchino Lo Giudice, Giuseppe Brucato, Piera Francesca Tannorella, Santoro Castronovo, Rosaria Meli, Daniela Rosaria Minio, Epifania Sciarrotta, Vincenzo Francesco Rinaldo, Giuseppe Nucera. Gli assessori designati sono stati: Giancarlo Scarnà e Rosanna Sambito.

I CANDIDATI A SANTA MARGHERITA BELICE:

Quattro i candidati a Sindaco:  Franco Valenti, Pier Paolo Di Prima, Pasquale Saladino e Joseph Cacioppo. 

Lista “Ora Si” – Joseph Cacioppo sindaco: Anna Campo, Saladino Vincenza, Vito Giaccone, Antonino Gulli, Chiara Maria Maggio, Calogera Riscica (Detta Lidia), Autilia Bilello, Joseph Cacioppo, Salvatore Corsentino, Silvio Trupia. Gli assessori designati sono: Anna Campo, Antonino Gulli.

Lista “Io ci sto” – Pier Paolo Di Prima sindaco: Antonino Armato, Salvatore Barbera, Antonino Carollo, Mariangela Cicio, Anna Lisa Giampaolo, Caterina Gulotta, Calogero Antonino Li Voti (detto Calogerino), Giorgio Mangiaracina, Giuseppe Mangiaracina, Anna Mauceri, Lorenzo Gregorio Accursio Nocilla (detto Renzo), Daniela Serra. Gli assessori designati sono: Giuseppe Mangiaracina ed Anna Lisa Giampaolo.

Lista “Insieme per Santa Margherita Di Belice” – Pasquale Saladino sindaco: Nella Maria Abate, Alessandra Maria Bentivegna, Michele Bilello, Andrea Ganci, Baldassare Mangiaracina, Giovanni Monteleone, Salvatore Morreale, Fabio Rini, Manuela Allegro, Gaspare Salvatore Mauceri. Gli assessori designati sono: Tiziana Sparacino e Manuela Allegro.

Lista “Andiamo avanti” – Franco Valenti sindaco: Giacomo Abruzzo, Francesco Ciaccio, Francesca Crescimanno, Francesco Giampaolo, Tiziana La Marca, Annalisa Mangiaracina, Roberto Marino, Carmen Morreale, Baldassare Portolano (detto Baldo), Rosa Scarpinata (Detta Rosanna), Maria Giuseppina Sclafani, Francesco Valenti (detto Franco). Gli assessori designati sono: Giacomo Abruzzo e Maurizio Marino.

I CANDIDATI A SCIACCA:

Cinque i candidati a Sindaco di Sciacca: Calogero Bono, Francesca Valenti, Domenico Mistretta, Fabio Termine e Stefano Scaduto.

Lista “Alternativa Popolare” – Calogero Bono sindaco: Salvatore Alonge, Loredana Bollara, Giuseppe Bono, Gaetano Cognata, Anna Collica, Gaspare D’Angelo, Giusy Di Leo, David Carmel Emmi, Gaspare Giaimo, Paolo La Bella, Sonia La Rocca, Veronica Maniscalco, Giuseppe Milioti, Maria Luisa Montalbano, Marinella Romeo, Pietro Sabella, Pietro Savoia, Rossella Sclafani, Maritza Silba, Cristina Maria Staicu, Giuseppe Sutera, Dino Tanto, Giuseppe Turco ed Angelo Vaccaro.

Lista “Sciacca al centro” – Calogero Bono sindaco: Ignazio Bivona, Michelangelo Graffeo, Salvatore Monte, Maija Beijc’, Nicolas Bono, Letizia Chafferdine, Lilli Ciaccio, Salvatore Ciaccio, Ylenia Ciulla, Alfonso Corona, Claudio Cottone, Alice Gallo, Maria Grilletto, Giuseppe Grisafi, Clarissa La Bella, Luana La Bella, Vincenzo Licata, Adriana Palminteri, Anna Piazza, Domenica Sala, Leonarda Santangelo, Accursio Scaduto e Caterina Violanti.

Lista “Forza Italia” – Calogero Bono sindaco: Vittorio Di Natale, Maria Ardizzone, Lelia Bellavia, Silvio Caracappa, Angela Casciaro, Silvana Catanzaro, Rita D’Antoni, Rosa Anna D’Asaro, Monica Di Vallelunga, Cristina Farruggia, Ilenia Friscia, Francesco Gennaro, Nicola Giglio, Maria Grazia Lombardo, Lorenzo Maglienti, Stefania Marchetta, Silvana Marotta, Enzo Moscato, Emilia Palminteri, Toni Panarisi, Valentina Puccio, Giovanna Romeo, Maria Antonietta Testone e Calogero Venezia.

Lista “Progetto Sciacca Centristi per la Sicilia” – Calogero Bono sindaco: Calogero Bono, Pasquale Bentivegna, Filippo Falautano, Salvatore Agrò, Michele Alba, Marika Amodeo, Monica Ardizzone, Baldassare Burrieci, Elena Cicchirillo, Daniela Ciulla e Gabriella Cusumano, Marco Fragapane e Jenny Giacalone, Francesco Graffeo, Assunta Ingoglia, Maria Assunta Lo Monaco, Michele Niosi, Daniela Parrinello, Maria Rita Perez, Francesco Puccio, Alessandro Segreto, Josefa Sicola, Caterina Zuppardo e Simone Lucchesi Palli.

Lista “Cantiere Popolare” – Calogero Bono sindaco: Rosalia Bonaccolta, Francesca Bongiovanni, Salvatore Carì, Vincenzo Ciancimino, Martino Collica, Salvatore Di Giovanni, Francesca Di Mino, Leonardo Di Mino, Saverio Guardino, Antonino Guardino, Rosario Licata, Vincenzo Lo Vetere, Marcello Modica, Gaetana Morricone, Giuseppe Pecoraro, Eleonora Pinella, Benedetto Raia, Maria Antonina Raia, Vincenzo Randisi, Federica Raina, Vito Sabella, Nadia Santangelo, Federica Termine, Maurizio Tortorici.

Lista “Pdr-Sicilia Futura” – Francesca Valenti sindaco: Maria Alba, Calogera Alonge, Stefania Baldassano, Santo Bono, Laura Bove, Elide Catalano, Michele Cirafisi, Massimo Colletti, Paolo Colletti, Vittorio Cortese, Mariella D’Aleo, Elvira Frigerio, Andrea Giacalone, Francesca Levatino, Salvatore Li Bassi, Gioena Monastero, Maria Grazia Puleo, Michela Rubera, Francesco Russo, Albero Sabella, Mary Scilabra, Nino Venezia, Rosalia Sajeva e Giuseppe Bono.

Lista “Partito Democratico” – Valenti sindaco: Emanuele Bellitti, Vincenzo Bonomo, Francesca Cannova, Ignazio Catanzaro, Silvana Catanzaro, Simone Di Paola, Enza Fazio, Ignazio Gerardi, Francesco Gennaro, Maria Grech, Paola Indelicato, Viviana Interrante, Maria Mannino, Cinzia Monastero, Pasquale Montalbano, Walther Muratori, Luca Nigro, Gaetano Palumbo, Andra Pifferi, Debora Rizzuto, Anna Maria Segreto, Rosario Spanò, Giuseppina Taverna, Federica Venezia.

Lista “Sicilia Democratica Sciacca Democratica” – Valenti sindaco: Giuseppe Ambrogio, Rossella Barbera, Filippo Bellanca, Fabrizio Bellavia, Accursio Bono, Carmelo Brunetto, Calogero Costa, Ignazio Dimino, Lia Farina, Vincenza Ferrara, Gianluca Guardino, Giuseppina Gucciardo, Valeria Gulotta, Barbara Maniscalco, Ignazio Marino, Antonio Marotta, Cinzia Martin, Antonella Modica, Michele Munisteri, Santo Ruffo, Roberto Sanfilippo, Antonino Scaturro, Ignazio Stagno, Domenico Terlizzese.

Lista “Uniti per Sciacca” – Valenti sindaco: Salvatore Alba, Giuseppe Barsalona, Margherita Bono, Accursio Caracappa, Lilla Clemente, Sina D’Anneo, Cinzia Deliberto, Michele Errante, Silvana Friscia, Maria Teresa Furore, Fabio Leonte, Accursia Lombardo, Maria Grazia Maietta, Paolo Mandracchia, Paolo Puccio, Salvatore Raia, Mariana Russo, Rosanna Sanfilippo, Accursio Stagno, Nicolò Todaro, Gabriella Vicari, Alessandra Vitabile, Dario Vinti, Accursio Attardi.

Lista “Nostra Sciacca” – Valenti sindaco: Alfredo Ambrosetti, Giuseppe Bono, Giuseppina Campo, Ignazio Di Prima, Giuseppe Lo Pilato, Vita Maggio, Adriana Monastero, Pamela Montana, Salvatore Monteleone, Domenico Russo, Adriana Sabella, Marina Samannà, Giuseppe Sannino, Carmela Santangelo, Vincenzo Sutera, Francesca Valenti, Vincenzo Vinciguerra, Ignazio Catania, Eleonora Scerra, Vittorio Cortese.

Lista “Movimento Cinque Stelle” – Domenico Mistretta sindaco: Rosy Abruzzo, Roberto Barbiera, Teresa Bilello, Clelia Catanzaro, Alessandro Curreri, Elisabetta Danila, Giacomo Fauci, Michele Figliomeni, Simona Giacone, Giuseppe Gruppuso, Irene Guadagnato, Domenico Mistretta, Dorenzo Navarra, Lucia Pelliccia, Paolo Porretta, Roberta Raia, Gaspare Sabella, Silvio Scaduto, Mario Termine, Francesco Toto e Alfonso Tulone.

Lista “Mizzica” – Fabio Termine sindaco: Fabio Termine, Silvia Miraglia, Luigi Licari e Francesca Bonaudo, Agnese Sinagra, Rita Montalbano, Fabio Venezia, Antonella Pellegrino, Maria Teresa Basile, Angela Gulino, Stefano Guarino, Alfonso Napoli, Giuseppe Marciante, Antonella Ciancimino, Giuseppe Coco, Eva Russo, Damiano Curreri, Calogero Gesugrande, Denise Solano, Calogero Bellavia, Vito Miceli, Bartolomeo Soldano.

Lista “Futuro Presente” – Termine sindaco: Domenico Contino, Dario Incalcaterra, Luca Burgio, Rosario Chiarello, Paolo Giovinco, Ignazio Piazza, Rossella Stravalli, Emilio Raso, Antonino Marotta, Patrizia Graffeo, Lucia Vinciguerra, Giovanni Perfetto, Maria Cristina Lala, Salvatore Palumbo, Pietro Santannera, Maria Arzedi, Antonella Gelone, Valentina Indelicato, Valentina Scoma, Michel Termine, Giuseppa Soldano, Clara Di Salvo, Giuseppe Ferro.

Lista “Servire Sciacca – Scaduto sindaco: Stefano Scaduto, Giuseppe Cacioppo, Maria Caeto, Michele Celestri, Nicola Cuccia, Francesco Favetta, Lillo Gennaro, Giuseppe Giarratano, Elena Grisafi Schittone, Totò Interrante, Giusy La Bella, Giusy Lumia, Virginia Maniscalco, Calogero Marotta, Santo Messina, Accursia Novembrino, Salvatore Pennino e Giusy La Bella.

I CANDIDATI A VILLAFRANCA SICULA:

Due i candidati a Sindaco: Domenico Balsamo e Nicolò Cascioferro.

Al Consiglio Comunale per la lista “Villafranca Bene Comune” – Domenico Balsamo sindaco: Pietro Bilella, Daniela D’Angelo, Paola Ferrantelli, Giovanni Galletta, Giovanni Girgenti, Rosalia Guarisco, Sofia Mulè Cascio, Giuseppe Pipia, Antonella Scicli, Santina Sortino. Assessore designato: Santina Sortino.

Lista “Osiamo per Villafranca Sicula” – Nicolò Cascioferro sindaco: Piera Maria Venezia, Filippo Trafficanti, Claudio Maniscalco, Erika Milioti, Enza Mauceri, Antonella Barone, Giusy Buscemi, Marco Latino, Flippo Scilabra, Francesco Bilella. Gli assessori designati sono: Filippo Trafficanti, Piera Maria Venezia e Marco Latino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.