fbpx
Cronaca

Stop al processo sul giro di tangenti a Lampedusa, rischio di prescrizione di alcuni reati

leggeDopo anni di udienze che venivano tenute settimanalmente, un infortunio del giudice che presiede la sezione penale del Tribunale di Agrigento, potrebbe portare alla prescrizione di alcuni reati.

Ben 25 sarebbero i soggetti sotto accusa nel processo che riguarda il presunto giro di tangenti e corruzione che si sarebbe verificato tra il 2008 e il 2011 a Lampedusa, ai tempi di Bernardino De Rubeis, principale imputato del processo. Nonostante la sostituzione del giudice e un pianificato e organizzato calendario di udienze, alcuni reati potrebbero, appunto essere prescritti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.