fbpx
Regioni ed Enti Locali

Successo per la seconda edizione dello Sciacca Comics

Il maltempo non ha fermato la due giorni della seconda edizione dello Sciacca Comics, svoltasi nei giorni di sabato 11 e domenica 12 settembre presso l’atrio esterno del Comune di Sciacca (Agrigento).
Questa edizione che ha visto il cambio di location rispetto a quella svolta nel 2019, l’evento ha rispettato la normativa anti-Covid con posti numerati e obbligo di Green Pass.

Il comune con in testa il Sindaco Francesca Valenti e l’Assessore Sino Caracappa, promotori della kermesse, ha avuto collaborazione da parte di volontari e protezione civile in modo che tutto venisse svolto con le giuste regole in questo periodo pandemia e di ripresa per ogni tipo di manifestazione.
Il cosplay contest la fa da padrona
Durante l’iniziativa c’è stata la sfilata dei cosplayer ispirati al mondo fantasy e del fumetto, ossia il “Cosplayer contest” (dove ci si traveste da super eroi e ci si sfida tra chi ha realizzato il costume più bello e fedele) con giudice il vincitore della prima edizione, Eugenio Scanio.
Inoltre ci sono state le lezioni di doppiaggio del prof. Joe Prestia molto conosciuto nell’ambiente del doppiaggio e l’esibizione delle spade laser dei palermitani del Lightsaber Academy Show.
Non sono mancati giochi a quiz, tornei di videogames con le ultime console esposte come Ps5 o Xbox, oltre alla vendita di prodotti di vario genere legate al mondo comics. Presenti anche contest disegni, body painting, tavole artistiche, cibo giapponese e quant’altro. Vi è stato anche un concerto musicale a tema Disney.
Gli organizzatori dell’associazione culturale Sciacca Musicarte 33 si ritengono molto soddisfatti della riuscita di questa seconda edizione.
La giornata di domenica è stata il momento clou della manifestazione con tante persone che sono arrivate anche da fuori provincia, qualcuno più sfortunato non ha potuto trovare il biglietto on line (il quale era gratuito, ma necessario per controllare appunto il flusso dei partecipanti).
Gli organizzatori dell’evento, intanto, promettono di darsi da fare subito per preparare la prossima edizione e renderla ancora più ricca di eventi e attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.