fbpx
Sport

“Tax credit”, il presidente Di Giacomo scrive all’onorevole Sodano e chiede l’intervento risolutivo del ministro dello Sport Spadafora

Il Presidente dell’Asd Sporting Club Maccalube Pallavolo Aragona Nino Di Giacomo ha scritto una corposa lettera all’onorevole Michele Sodano della Camera dei Deputati con la quale lo invita a farsi promotore con il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora della modifica dell’art. 81 del decreto legge n.104 inerente l’estensione della normativa anche alle Associazioni Sportive Dilettantistiche soggette al regime della Legge 389/91. Il Presidente della Pallavolo Aragona, Nino Di Giacomo, si fa promotore delle numerose lamentele di tutti i colleghi del mondo sportivo dilettantistico tagliate fuori dal decreto, e sollecita il ministro Spadafora a rendere utilizzabile il cosiddetto “tax credit” anche alle società sportive che usufruiscono della Legge 389/91. Per il Presidente Di Giacomo il decreto ideato per rilanciare l’economia italiana, e in particolar modo per sostenere lo sport italiano, se non verrà modificato rappresenterà una tremenda beffa e un duro colpo per tutte le ASD che svolgono la loro attività all’interno delle singole federazioni sportive affiliate al Coni. Si tratta di un diritto negato alle Associazioni Sportive Dilettantistiche che sono il motore pulsante di tutto lo sport. Di Giacomo si augura che anche la Fipav intervenga a sostegno dei propri iscritti perché questa legge del governo che taglia le Asd rappresenta una lobby dello sport italiano. “Ci si aspettava un intervento della Federazione nei confronti del Governo ma così non è stato e probabilmente non prenderà nessuna posizione”. Segue lettera integrale che il presidente Nino Di Giacomo ha inviato al ministro Spadafora tramite l’onorevole agrigentino Michele Sodano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.