fbpx
Cronaca

Tentata violenza sessuale nell’agrigentino: fermati due trentenni

Arresto-dei-CarabinieriSi dichiarano innocenti i due cittadini rumeni, poco più che trentenni, accusati di violenza sessuale ai danni di una connazionale.

L’ estraneità ai fatti è stata da loro dichiarata durante l’interrogatorio effettuato davanti al Gip del Tribunale di Sciacca. Ad arrestarli i Carabinieri qualche giorno addietro a Sambuca di Sicilia, paese dove erano residenti.

Secondo la ricostruzione dei militari, i due rumeni avrebbero condotto una connazionale 19enne, in un luogo appartato con la loro utilitaria ed avrebbero cercato di abusare di lei con la forza. Oppostasi alla violenza la ragazza sarebbe stata picchiata. Il sopraggiungere di alcuni automobilisti ha fatto scattare l’allarme e intervenire i Carabinieri.

La 19enne è stata scaricata in strada e i due balordi sarebbero fuggiti via salvo poi essere rintracciati dai militari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.