fbpx
Apertura Cronaca

Torna lo spauracchio degli sbarchi fantasma

Nuovo sbarco fantasma nell’agrigentino, è il primo di questa stagione che, sotto questo profilo, si profila calda e non soltanto per le temperature atmosferiche.

L’approdo dei migranti, probabilmente di origine tunisina, si è verificato a Siculiana Marina: qui alcuni passanti e residenti hanno notato alcuni movimenti, allertando i Carabinieri. Gli uomini dell’Arma hanno rintracciato 25 migranti, l’ultimo era sul ciglio della SS 115 nei pressi di Cattolica Eraclea.

Così come annunciato dall’agenzia Agi, per alcuni di loro è stato necessario il ricovero in ospedale per accertamenti. Adesso lungo la costa si teme l’inizio di un nuovo flusso di sbarchi fantasma, alla stregua di quanto già verificatosi nell’estate del 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.