fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

Tragedia a Ravanusa: sarà lutto cittadino fino al giorno dei funerali

Sarà lutto cittadino a Ravanusa fino al giorno delle celebrazioni dei funerali delle nove vittime dopo la tragedia avvenuta sabato scorso con l’improvvisa esplosione, causata – probabilmente – da una fuga di gas, che ha devastato un intero quartiere.

A proclamarlo è stato il sindaco Carmelo D’Angelo: “Questa immane tragedia si chiude con un bilancio pesantissimo di vite spezzate. Fino al giorno dei funerali – ha spiegato – ho dichiarato il lutto cittadino in ricordo di Piero, Carmela, Giuseppe, Selene, Angelo, Liliana, Calogero, Giuseppe ed Enza. Che Dio li abbia in gloria”.

Lutto cittadino anche ad Agrigento, a Campobello di Licata e in altri comuni dell’agrigentino. A Licata, il Sindaco Pino Galanti ha deciso di rinviarne l’accensione dell’albero di natale: “A pochi chilometri da noi – sono le parole del sindaco – si è consumata un’immane tragedia e Licata farà tutto ciò che può per sostenere le famiglie dei morti e la popolazione di Ravanusa. Perciò non ci sembrava opportuno aprire i festeggiamenti per il Natale accendendo l’albero. In segno di rispetto per il lutto che ha colpito Ravanusa, dunque, oggi l’albero di Natale rimarrà spento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.