fbpx
Cultura

Treni storici del gusto, ecco i nuovi itinerari

In “partenza” i nuovi itinerari dei Treni del Gusto dalle stazioni di Licata e Caltanissetta Centrale a partire da domenica 9 settembre.

Prosegue così il programma redatto dall’Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione Siciliana, realizzato con la collaborazione della Fondazione Ferrovie dello Stato e Slow Food Sicilia, utilizzando i finanziamenti del Programma Operativo FESR Sicilia 2014/2020. Nello specifico domenica 9 settembre alle 9.15 partirà da Licata il Treno delle dolcezze di convento e dei pani sacri. Fermerà in tutte le principali stazioni, Campobello-Ravanusa, Canicattì, Racalmuto, Grotte, Aragona e Agrigento Bassa – fino a giungere a Tempio di Vulcano. Qui i passeggeri potranno optare per un’escursione al Giardino della Kolymbetra o nell’area archeologica, oppure continuare in treno fino alla stazione di Porto Empedocle da dove sarà possibile raggiungere i vicini lidi o, in alternativa, visitare il centro storico della Vigata del Commissario Montalbano.

A bordo treno, la condotta Slow Food di Agrigento organizzerà, durante la corsa di andata, un Laboratorio del gusto con degustazioni di pani votivi e dolcetti di mandorla. Il ritorno da Porto Empedocle è previsto per le 17.25, con arrivo a Licata alle 19.35. Stesso programma anche domenica 30 settembre e domenica 28 ottobre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.