fbpx
Cronaca

Truffa agenzia di viaggio: assolti due fratelli dell’agrigentino accusati di aver intascato soldi dei clienti

Assolti per non avere commesso il fatto e per remissione della querela.

Si conclude così il processo a carico di due fratelli di Licata titolari di un’agenzia di viaggi. I due, erano stati querelati e di seguito processati perché accusati di avere intascato i soldi di alcuni clienti. Dopo aver pagato i biglietti aerei o per le navi da crociera, gli aspiranti viaggiatori, non sarebbero riusciti a partire a causa di alcune anomalie agli stessi biglietti.

Il Pm aveva chiesto l’assoluzione per i due titolari dell’agenzia di viaggi, anche alla luce del fatto che tutti i clienti fossero stati rimborsati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.