fbpx
Osservatorio consumatori

Ultimissime sulle pensioni: in arrivo a luglio la quattordicesima per 3 milioni e mezzo di pensionati

La Quattordicesima rappresenta l’appuntamento fisso più atteso per tutti i Pensionati e si sta avvicinando. Il prossimo mese infatti l’Inps erogherà la Quattordicesima a tre milioni e mezzo di Pensionati sostenendo un costo di circa 1 miliardo e 750 milioni di Euro.

Dopo questo periodo di quarantena forzata a causa del Coronavirus, molti Pensionati ne approfitteranno per qualche gita fuoriporta o per qualche giorno di vacanza, per altri Pensionari invece rappresenterà un periodo un po’ più tranquillo senza l’affanno di come fare per arrivare a fine mese. Ma al di là di come verrà utilizzata, andiamo a vedere nello specifico cos’è la Quattordicesima, a chi spetta e soprattutto qual è l’importo spettante.

Ultimissime Sulle Pensioni: cos’è la Quattordicesima

La Quattordicesima è una somma aggiuntiva alla Pensione, una sorta di gratifica, che viene corrisposta dall’Inps a Luglio e a Dicembre di ogni anno. È stata introdotta con il Decreto Legge n. 81/2007.

Ultimissime Sulle Pensioni: a chi spetta la Quattordicesima

La Quattordicesima spetta ai Pensionati di almeno 64 anni con un reddito complessivo fino ad un massimo di 1,5 volte il trattamento minimo annuo del Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti fino al 2016 e fino a 2 volte il trattamento minimo annuo del Fondo Lavoratori Dipendenti dal 2017.

La Legge di Bilancio 2017 ha esteso il diritto alla gratifica, nella misura prevista fino al 2016, a coloro che hanno un reddito compreso tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo annuo del Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti. Mentre per coloro che hanno un reddito complessivo pari o inferiore a 1,5 volte il trattamento minimo annuo del Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti, è stato incrementato.

In base al Decreto Legislativo n. 81/2007

RICEVERANNO LA QUATTORDICESIMA

i Pensionati ex lavoratori dipendenti e gli autonomi appartenenti ad una delle gestioni dell’AGO o sostitutive, esclusive ed esonerative quinti i titolari di pensione di anzianità, di vecchiaia, di invalidità, di inabilità, pensioni anticipate e pensioni ai superstiti

NON RICEVERANNO LA QUATTORDICESIMA

i titolati di pensioni di invalidità civile, assegni sociali, pensioni di guerra, rendite Inail, pensioni di cittadinanza (che è un’integrazione al reddito) non è prevista la Quattordicesima.

Ultime notizie Pensioni: come si calcola la Quattordicesima oggi

Il Pensionato che rientra nei requisiti della Quattordicesima e percepisce una Pensione fino a 10.003,69 Euro annui si vedrà accreditare in aggiunta alla Pensione mensile la Quattordicesima pari a:

  • 437 Euro se ha versato 15 anni di contributi;
  • 546 Euro se ha versato 25 anni di contributi;
  • 655 Euro se ha versato più di 25 anni di contributi.

Il Pensionato invece che rientra nei requisiti della Quattordicesima e percepisce una Pensione compresa tra i 10.003,69 Euro annui e i 13.338,26 Euro annui, si vedrà accreditare in aggiunta alla Pensione mensile la Quattordicesima pari a:

  • 366 Euro se ha versato 15 anni di contributi;
  • 420 Euro se ha versato 25 anni di contributi;
  • 504 Euro se ha versato più di 25 anni di contributi.

Ecco qui di seguito due tabelle che vi semplificheranno il calcolo della Quattordicesima:

Notizie Pensioni ultima ora: quando viene pagata la Quattordicesima
La Quattordicesima viene pagata in automatico dall’Inps.

Per coloro che perfezionano il requisito anagrafico entro il 31 Luglio dell’anno di riferimento, la Quattordicesima viene liquidata con la mensilità di Luglio.
Per coloro che perfezionano il requisito anagrafico richiesto dopo il 31 Luglio, la Quattordicesima verrà liquidata successivamente con la mensilità di Dicembre dell’anno di riferimento.

Ricordiamo che la Quattordicesima viene riconosciuta in via provvisoria in presenza delle condizioni prescritte dalla Legge, condizioni che verranno verificate sulla base dei redditi consuntivi non appena disponibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.