fbpx
Apertura Cronaca

Vendetta con falsi profili social dopo la fine della loro relazione: 52enne finisce a processo

Avrebbe creato dei falsi profili social su Facebook per vendicarsi con la ex dopo la fine della loro storia d’amore.

Una donna di 52 anni finisce così a processo con l’accusa di sostituzione di persona e violazione della legge sulla privacy. La presunta vittima, è stata ascoltata in aula dai giudici nell’ambito del processo scaturito dopo le denunce dell’ex compagna.

Una sorte di vendetta nata, secondo l’accusa, dopo l’interruzione della loro relazione. Da lì sarebbero sorte minacce e ricatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.