fbpx
Cronaca

“Veronica Panarello è capace di intendere”, presto a processo la mamma del piccolo Loris

Loris Stival“Personalità non armonica ma capace di intendere e di partecipare al processo”.

E’ questa la prima “sentenza” per Veronica Panarello, non quella dei giudici ma quella dei periti che, secondo quanto disposto dal giudice dell’udienza preliminare di Ragusa, hanno eseguito gli esami psichiatrici sulla donna. Ad apprendere in anteprima la decisione, l’Ansa. Come si ricorderà la Panarello è accusata di avere strangolato il figlio di 8 anni, Loris Stival e di averne occultato il cadavere in un canalone in piena campagna.

Dopo la perizia degli esperti, Veronica non soffrirebbe di nessun tipo di patologia e quindi potrà essere processabile e condannabile nei termini previsti dalla legge italiana. La mamma del povero Loris, rischierebbe 30 anni di carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.