fbpx
Editoriali Spalla

Viadotto Morandi: i dubbi su un possibile referendum

Si torna a parlare di viadotto Akragas, meglio noto come “Morandi”: si parla, in particolare, della possibilità di organizzare un referendum per decidere se abbatterlo o recuperarlo. Ecco perchè un quesito referendario non risolverebbe il problema. 
I referendum appaiono spesso poco risolutivi e, specie per quelli di ambito locale, anche poco partecipati. Ma soprattutto, sul viadotto Akragas deve essere la politica a fare la sua parte ed a prendere le proprie responsabilità.

Se dibattito deve essere, allora esso deve abbracciare per intero tutto ciò che riguarda lo sviluppo urbanistico della città e la risoluzione degli atavici problemi inerenti la viabilità. Parlare soltanto del ponte sarebbe riduttivo: di mezzo c’è il futuro del territorio, del suo paesaggio e della sua visione urbanisitica.

(Guarda il videoeditoriale di Mauro Indelicato)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.