fbpx
Cronaca

Viaggiava in treno con un coltello in tasca: la polfer ferma e denuncia un giovane

polferSarebbe stato tradito dalla sua emotività, un palermitano appena giunto in terra agrigentina, grazie al treno.

Una volta sceso dal convoglio il giovane, avvistando due agenti della Polizia Ferroviaria, avrebbe cominciato ad allungare il passo per guadagnare in fretta l’uscita dalla stazione centrale. Ma i poliziotti, notando questo alquanto sospetto comportamento, lo avrebbero raggiunto e perquisito. Il risultato?

Il giovane palermitano sarebbe stato trovato in possesso di un coltello con una lama lunga 16 centimetri, che è stato immediatamente posto sotto sequestro. Per il palermitano sarebbe invece scattata la denuncia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA