fbpx
Rubrica legis non est lex

Violazione della privacy: archiviato procedimento per medico agrigentino

Violazione della privacy, é questa l’accusa rivolta da un dirigente medico dell’ASP di Agrigento ad un collega del medesimo servizio. Il medico indagato, assolvendo compiti istituzionali, avrebbe rivelato dati sensibili relativi alla collega, che per questo lo ha denunciato, trascinandolo in tribunale con l’accusa di violazione della privacy e abuso d’ufficio.

Il dott I.A, stimato professionista, difeso dall’Avvocato Francesca Dumas, respingeva le accuse dimostrando l’infondatezza delle stesse e la correttezza delle prassi seguite, rilevando e contestando al contempo reiterati comportamenti diffamatori, perpetrati dalla denunciante nei suoi confronti.

Nei giorni scorsi il Giudice per l’udienza preliminare, dott. Stefano Zammuto, ha disposto l’archiviazione del procedimento, rigettando l’opposizione della querelante, ritenendo pertanto le azioni poste in essere dal dott. I.A. legittime e prive di rilevanza penale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.