fbpx
Apertura Cronaca

Violazione delle norme edilizie e “furto”: due agrigentini agli arresti per scontare la pena

Due arresti sono stati effettuati nelle ultime ore dai militari dell’Arma dei Carabinieri di Campobello di Licata e di Favara.

Nel primo caso i Carabinieri hanno intercettato e posto agli arresti un uomo di 52 anni residente in Germania sul quale pendeva un provvedimento per residuo pena poiché accusato di violazione della norma edilizia. Ora l’uomo dovrà scontare la pena agli arresti domiciliari.

A Favara, invece, i Carabinieri hanno eseguito un ordine di carcerazione a carico di un giovane trentasettenne accusato di un furto in abitazione. Il favarese è stato condannato e dovrà ora espiare la pena di otto mesi di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.